trekking-etc

Novità

NUOVO METEO PER IL TRENTINO

Qualche settimana fa, Meteotrentino ha rinnovato il proprio sito web. Contestualmente ha messo a disposizione una nuova interfaccia Open Data per le applicazioni che ne vogliono fare uso.

Rispetto all'interfaccia precedente, i dati sono forniti con una griglia molto più fitta sul territorio, ragion per cui i nostri itinerari possono beneficiare di previsioni meteo estremamente localizzate.

Nel ringraziare l'Agenzia, che ci ha dato le informazioni e le indicazioni necessarie, presentiamo, per tutti gli itinerari nel Trentino, la nuova pagina di previsioni meteo, sia sul sito che sull'app. Ecco un esempio sull'app:

Meteo-tn-new

Novità

SEI NUOVI ITINERARI

Roberto -rd- e Giorgio -gb- ci propongono una nuova serie di itinerari, ed è proprio il caso di dire dai monti fino al mare.

Salendolungo la cresta

In Trentino, nelle Pale di San Martino, la Via Normale alla Cima della Fradusta.

In provincia di Belluno, nel Massiccio di Cima Bocche, un'escursione al Lago di Cavia, e in Valle del Biois, una lunga passeggiata per Falcade, Sappade e Caviola.

In provincia di Brescia, sul Monte Isola al Lago di Iseo, l'escursione al Santuario della Madonna della Ceriola.

In provincia di Ancona, sul Monte Conero, la passeggiata al Belvedere Nord, e l'escursione al Passo del Lupo.

Panorama dal passoverso nord

Novità

CIMA DE FALKNER

Una via pressoché dimenticata, aperta nel 1952 da Finzi e Vidal su Cima de Falkner, versante nord. Poche informazioni disponibili. La voglia di Beppe Ziggiotto di completare la salita di tutti i 3000 delle Dolomiti. Il coinvolgimento nel tentativo di Mino Feriotti e Gino dal Cero.

Questi gli ingredienti che hanno portato i tre appassionati di montagna a cimentarsi, con successo, nel ri-scoprire l'avventurosa via. Complimenti!

Leggi l'articolo

62

Novità

PRESENTAZIONE DEL LIBRO

3-locandina presentazione S.Martino di Castrozza_170828

Lunedì 28 agosto 2017, alle ore 21:30, presso l'Hotel Majestic Dolomiti di San Martino di Castrozza (TN), si terrà una presentazione del libro di trekking-etc, del sito e dell'app. Partecipate numerosi!

Novità

DICIOTTO NUOVI ITINERARI

Andrea -af-, Roberto -rd- e Giorgio -gb- ci propongono ben diciotto nuovi itinerari, situati nelle province di Trento, Bolzano, Brescia, Belluno e Teramo.

Nel Gruppo di Cima d'Asta e nella Catena del Lagorai, in Trentino, le ascensioni alla Pala del Becco, a Cima Coltorondo, al Monte Gronlait e al Monte Rujoch, e il giro dei Laghi di Colbricon, nel Gruppo Adamello-Presanella, la salita a Cima Giner e a Monte Re di Castello, e in Val di Cembra, la Falesia Avisio.

Nel Gruppo Ortles-Cevedale, in Provincia di Brescia, l'ascensione al Monte Gavia.

Nel Gruppo della Marmolada, in Provincia di Belluno, l'escursione alla Forca Rossa, e nella Valle del Cordevole, il giro del Lago di Alleghe.

In Val Badia, Alto-Adige, una passeggiata sull'Altopiano di Pralongià, nel Gruppo del Catinaccio, la Via Normale alla Roda de Vaèl e la Ferrata Masaré, e in Val Venosta le Cascate di Parcines.

Nel Massiccio del Gran Sasso, in Provincia di Teramo, l'escursione al Rifugio Franchetti, la salita al Corno Piccolo per la Ferrata Danesi, e la salita al Corno Grande (Vetta Orientale per la Ferrata Ricci, e Vetta Occidentale per la Via Direttissima).

Monte Re di Castello

Alba al Rifugio Franchetti

Novità

AGGIORNATI CINQUE ITINERARI

Talvolta le regolamentazioni del traffico vengono modificate dalle amministrazioni locali, o aree di parcheggio dapprima pubbliche diventano private. Per questo motivo abbiamo aggiornato cinque itinerari.

Negli itinerari per il Monte Baone, presso Arco (TN) è stato spostato il parcheggio da cui partono i percorsi, presso l'abitato di Chiarano: Falesia Bus de la Stria, Via del 92mo Congresso, Placche di Baone.

Nell'itinerario per il Rifugio Falier, in zona Marmolada (BL), è stato spostato il parcheggio da cui parte il percorso, e altrettanto nell'itinerario per i Serrai di Sottoguda, in Val Pettorina (BL).

Sottoguda

Preghiamo gli utenti di segnalarci altri eventuali itinerari che necessitano analogo aggiornamento.

Novità

QUATTRO NUOVI ITINERARI

Andrea -af- ci presenta quattro splendidi itinerari: la traversata Monte Fregasoga - Cima delle Buse, nella Catena del Lagorai, la ferrata del Col Rodella, nel Gruppo del Sassolungo, la ferrata Attilio Sieff alla Punta Polse, nelle propaggini meridionali del Latemar, e la salita al Corno Bianco nelle Alpi Sarentine.

Corno Bianco

Col Rodella

Novità

PATABLOCK 4A EDIZIONE

Si rinnova la gioiosa e spettacolare manifestazione di street boulder e tortei de patate Patablock, che arriva alla sua quarta edizione, sempre organizzata da Smarano Climbing.

20160724_132341
   20160724_152315

Su trekking-etc trovi la mappa dei luoghi e il programma della manifestazione.

Per qualsiasi altro dettaglio e informazione, e anche per l'iscrizione, fai riferimento al sito ufficiale della manifestazione.

Partecipiamo numerosi!

20160724_151910
   20160724_131700

Novità

QUATTRO NUOVI ITINERARI

Andrea -af- ci presenta quattro splendidi itinerari, situati nelle province di Belluno, Bolzano e Trento: la Ferrata degli Alpini al Col dei Bos, la Ferrata al Piccolo Cir, la salita al Sass de Putia, e l'escursione a Cima Loverdina.

Piz da Cir

Col dei Bos

Novità

CINQUE NUOVI ITINERARI

Diamo un caloroso benvenuto al nuovo autore Andrea Franceschini, che debutta su trekking-etc con un suggestivo itinerario nella Catena dei Lagorai, l'escursione a Monte Cogne.

Monte Cogne


Matteo -mn- ci propone due begli itinerari, l'Anello al Latemarspitze, nel Gruppo del Latemar, e l'Anello al Monte Brazome, nelle Prealpi Vicentine.

Latemar


Roberto -rd- ci presenta due belle ferrate, la Ferrata Sci Club 18, nei dintorni di Cortina d'Ampezzo, e la Ferrata Heini Holzer, nelle Alpi Sarentine.

Ferrata Heini Holzer

Novità

VIE NORMALI NELLE DOLOMITI DI BRENTA

Vie-Normali-Dolomiti-Brenta

Con piacere diamo notizia della pubblicazione del libro Vie Normali nelle Dolomiti di Brenta, edito da Idea Montagna, e scritto da Roberto Ciri, Alberto Bernardi e Milo Muffato.

Si tratta di una guida escursionistica e alpinistica di 512 pagine con dettagliate descrizioni a 170 vette delle Dolomiti di Brenta, dalle facili cime alle più impegnative torri di roccia.

La guida include cartine, foto con tracciati, schizzi delle vie di salita e splendide fotografie, con la prefazione di Cesare Maestri.

Con una punta di orgoglio possiamo dire che alcuni autori di trekking-etc hanno contribuito, con foto e informazioni, e partecipando attivamente alle salite, ad alcuni itinerari tra quelli presenti nel libro.

E' stata un'occasione estremamente interessante per esplorare, talvolta addirittura riscoprire, alcune cime e vie normali poco o nulla conosciute, ma dall'eccezionale fascino.

Novità

QUATTRO NUOVI ITINERARI

Roberto -rd- ci presenta due nuovi itinerari: il Giro dei Castelli di Appiano, in Alto Adige, e il Giro delle Malghe Fratte Bassa e Alta, in Val di Rabbi, Trentino.

Castello-di-appiano

Giorgio -gb- ci propone due nuovi itinerari in Trentino: il Giro del Lago delle Piazze, sull'Altopiano di Piné, e l'escursione al Corno di Tres e Monte Cervo, in Val di Non.

Panorama-da-monte-cervo

Novità

SEI NUOVI ITINERARI

Giovanna -gs- ci presenta un classico e affascinante percorso che costeggia il mare lungo la Riviera di Ponente, nei pressi di Noli, in Liguria.

Noli

Roberto -rd- ci racconta una piacevole salita invernale al Colbricon Piccolo, nella Catena del Lagorai.

Colbricon

Giorgio -gb- ci descrive una gita da Laag / Laghetti di Egna a Buchholz / Pochi di Salorno, e un'escursione alla Hörtenberg Kreuz / Croce di Monte Tondo, in Südtirol / Alto Adige, una gita al Santuario Madonna della Corona, in provincia di Verona

Santuario

e la salita invernale del Vajo dei Colori, nelle Piccole Dolomiti.

Novità

NUOVA VERSIONE APP PER ANDROID

Altimetry

Ora anche l'app per Android, facendo seguito al sito, è in grado di visualizzare il profilo altimetrico degli itinerari.

Il profilo altimetrico, che viene reso disponibile per tutti i nuovi itinerari, verrà gradualmente inserito anche per gli itinerari già presenti sul sito.

Novità

QUATTRO NUOVI ITINERARI

Roberto -rd- ci presenta due interessanti nuovi itinerari in Trentino e in Alto Adige: la salita a Monte Stivo, e l'escursione a Malga Costa, con rientro in slittino.

Monte-stivo
   Malga-costa

Giovanna -gs- ci regala una suggestiva passeggiata sull'Isola di Lanzarote nelle Canarie.

Lanzarote-1
   Lanzarote-2

Giorgio -gb- ci propone una bel giro ad anello ai piedi dello Sciliar, con passaggio a Hofer Alpl e Tuffalm.

Tuffalm
   Sciliar

Novità

BENVENUTA GIOVANNA!

Il team di autori di trekking-etc dà un caloroso benvenuto alla nuova autrice Giovanna, che pubblica il suo primo itinerario: l'escursione al santuario di Nostra Signora della Guardia, grazie a cui il nostro sito inaugura la Provincia di Savona.

Image_300
   Image_300

Image_300
   Image_300

Novità

NUOVA VIA DI ARRAMPICATA

Siamo lieti di dare notizia dell'apertura di una nuova via di arrampicata in Val d'Adige, realizzata da Christian Confente, Simone Gianesini e Manuel Leorato.

La via si chiama Mamma li Turchi e sale sulle pedici rocciose del lato destro della valle, in località Canale di Rivoli, in Val d'Adige.

IMG_20170102_111701
   IMG-20170102-WA0039

Novità

QUATTRO NUOVI ITINERARI

Roberto -rd- ci presenta quattro nuovi itinerari, di cui tre nelle province di Trento, Belluno e Verona, e uno oltre-confine.

Nella Catena del Lagorai, la salita al Monte Fravort:

Fravort-panorama
   Fravort-vetta

Sulle pendici del Monte Baldo, la via dello Spigolo Bianco:

Spigolo-bianco-spigolo
   Spigolo-bianco-garda

Nell'Ampezzano, l'escursione al Rifugio Palmieri:

Panorama
   Lago-federa

In austria, poco oltre il confine del Brennero, la salita a Cima Sattelberg, un classico dello scialpinismo:

Sattelberg-satteralm
   Sattelberg-vetta

Novità

NUVOLAU, DUE NUOVE VIE

Diamo volentieri notizia di due nuove vie aperte sul Nuvolau da Simone Gianesini e Manuel Leorato: Lorenzo occhi blu e Parallasse, di cui pubblichiamo il materiale e le informazioni gentilmente inviateci dai realizzatori.

Lorenzo-1
   Lorenzo-2

Parallasse-1
   Parallasse-2

 

Novità

SEI NUOVI ITINERARI

Flavio -fb- ci offre due itinerari oltre-confine: la traversata dell'Eiger per la Cresta Mitteleggi, e a salita all'Alphubel.

Eiger
   Alphubel

Roberto -rd- ci descrive la salita a Cima di Cece, nella Catena del Lagorai, un'escursione allo Spitz di Tonezza, nelle Prealpi Vicentine, e un'escursione sul Monte Fausior, in Trentino.

Cima di Cece
   Monte Fausior

Giorgio -gb- ci propone la Falesia Makkiodromo, sulle pendici del Monte Calisio, presso Trento.

Novità

SETTE NUOVI ITINERARI

Flavio -fb- ci propone un trittico di quattromila nel gruppo del Monte Rosa: la Roccia Nera, il Polluce, il Breithorn Occidentale.

Polluce
   Breithorn

Roccia Nera
   Plateau Rosà Superiore

Roberto -rd- ci presenta quattro itinerari, distribuiti nelle province di Vicenza, Trento e Bolzano: il Cimon del Latemar, Cima Portule, il Sentiero del Castagno e Cima Vignola e Corno della Paura.

Latemar
   Portule

Val d'Adige
   Latemar

Novità

DIAGRAMMI ALTIMETRICI

A partire dal nuovo itinerario, l'escursione al Rifugio Croz dell'Altissimo e al Rifugio Selvata, siamo felici di annunciare l'introduzione dei diagrammi altimetrici:

Diagramma altimetrico

Per ora disponibili solo sul web, innanzitutto sui nuovi itinerari, ci stiamo adoperando per estenderli anche agli altri itinerari, e per introdurli presto anche sull'app per smartphone.

Novità

CINQUE NUOVI ITINERARI

Roberto -rd- presenta tre nuovi itinerari, in Trentino: una visita a Forte Pozzacchio, in Val Lagarina, un'escursione a Monte Peller, all'estremo settentrionale delle Dolomiti di Brenta, e un'escursione al Lago di Tovel, passando per la Galleria di Terres.

Forte Pozzacchio
   Monte Peller

Passo della Forcola
   Galleria di Terres

Giorgio -gb- ci propone due nuovi itinerari: un'escursione al Naso dei Massodi, nelle Dolomiti di Brenta, e la salita per la Via Normale al Sassolungo.

Naso dei Massodi
   Sassolungo

Novità

ITINERARIO ARTENATURA

Giorgio -gb- presenta un nuovo itinerario, in Val di Sella. Si tratta di ARTENATURA, un percorso tra Arte e Natura, curato dall'Associazione Arte Sella.

Fori elicoidali
Rinus Roelofs, 2010 - Copyright Arte Sella, foto di Giorgio Barchiesi   Wassergehäuse
Roger Rigorth, 2013 - Copyright Arte Sella, foto di Giorgio Barchiesi

Opere rappresentate nelle immagini qui sopra: Fori elicoidali, di Rinus Roelofs, e Wassergehäuse, di Roger Rigorth. Copyright Arte Sella, foto di Giorgio Barchiesi.

Si ringrazia l'Associazione Arte Sella per aver concesso l'autorizzazione alla pubblicazione del materiale fotografico, sul quale l'Associazione stessa detiene i diritti d'autore.

Novità

NUOVA VERSIONE APP

per Android

E' disponibile la versione 3.0 dell'app per Android.

trekking-etc/viewer versione 3.0   trekking-etc/viewer mappa off-line

L'app è stata interamente rinnovata e ridisegnata, per adeguarla alle più recenti versioni di Android e renderla ancora più facile e immediata da utilizzare.

Novità

DIECI NUOVI ITINERARI

Roberto -rd- ci presenta tre nuovi itinerari, in tre diverse regioni.

In Valle d'Aosta, nelle Alpi Graie, la Via Normale al Gran Paradiso.

Gran-paradiso-1    Gran-paradiso-2

In Veneto, sull'Altopiano di Folgaria, l'escursione al Monte Cimone di Tonezza.

Monte-cimone-1    Monte-cimone-2

In Trentino, nella Catena delle Maddalene, l'escursione a Cima Lavazzè.

Cima-lavazze-1    Cima-lavazze-2

Giorgio -gb- ci propone sette nuovi itinerari, in tre diverse province.

Un'escursione a Casera Vecia, in Val Garés, la traversata delle Pale di San Martino da Garés al Rifugio Rosetta, il sentiero attrezzato Alta Via Bepi Zac, un'escursione al Rifugio Mulaz da Passo Valles, un'escursione a Rifugio Mulaz dalla Val Venegia, la salita al Monte Mulaz, e infine la salita alla Torre Delago per lo Spigolo Piaz nel Gruppo del Catinaccio.

Casera-vecia    Bepi-zac-1

Bepi-zac-2    Traversata-pale

Mulaz    Torre-delago

Novità

PRESENTAZIONE DEL LIBRO

Locandina-presentazione-lavarone

Giovedì 28 luglio 2016, presso la Biblioteca Comunale Sigmund Freud di Lavarone, si terrà una presentazione del libro di trekking-etc. Partecipate numerosi!

Novità

PATABLOCK 3A EDIZIONE

Il 24 luglio 2016, a Cles (TN), si svolgerà la manifestazione di arrampicata urbana:

Patablock

Dopo che prime due edizioni si erano svolte a Smarano, in Val di Non, la terza trova invece sede nel capoluogo della valle, e come di consueto si accompagna ad una serie di altri spettacoli e alla cucina tipica nonesa, a base di Tortel di Patate (ma non solo).

Phoca_thumb_l_patablock2015_04-300    Phoca_thumb_l_img_1837-300

Trovi qui il programma.

Trovi qui la mappa dei luoghi.

Il tutto, come sempre, fruibile anche tramite la nostra app per smartphone trekking-etc/viewer, scaricabile gratuitamente.

Novità

TRE NUOVI ITINERARI

Roberto -rd- ci presenta un bell'itinerario escursionistico nelle Dolomiti di Brenta: la salita al Piz Galin.

Piz-galin-1    Piz-galin-2

Giorgio -gb- ci descrive la salita per la Via Normale alla Cima Grande di Lavaredo

Lavaredo-1    Lavaredo-2

e la Ferrata Hoachwool, nei pressi di Naturno, in Alto Adige.

Hoachwool-1    Hoachwool-2

Novità

QUATTRO NUOVI ITINERARI

Roberto -rd- ci presenta una bella gita all'Arca di Fraporte, nelle Valli Giudicarie, in Trentino.

Arca di Fraporte    Panorama su Stenico

Inoltre ci propone una variante di avvicinamento per il Sentiero Torti, nella zona del Lago di Garda, con discesa da Pregasina anziché la salita dalla SS 45bis.

Pregasina    Sentiero Torti

Giorgio -gb- ci descrive due escursioni, una al castello di Leuchtemburg e una sulla collina di Castelfeder, entrambe in Alto Adige, e la Passeggiata Carmignani, nei pressi di Porto Azzurro, all'Isola d'Elba.

Leuchtemburg    Castelfeder

Passeggiata Carmignani    Porto Azzurro

Novità

MOIAZZA E SAN SEBASTIANO

Simone Gianesini e Manuel Leorato hanno recentemente aperto alcune interessanti vie.

Segnaliamo a questo proposito L'Approdo di Enea, sulla Torre della Gigia nel Gruppo della Moiazza, e Labirintite, sulla Cima del Labirinto, nella Catena del San Sebastiano.

Torre della Gigia L'Approdo di Enea, ultima lunghezza

Novità

GRANDE TRAVERSATA ELBANA

Giorgio -gb- ci racconta un'itinerario di trekking in quattro tappe, che attraversa per tutta la sua estensione l'Isola d'Elba.

Sentiero    Monte Grosso Il Semaforo

Si tratta della GTE, o Grande Traversata Elbana, un modo affascinante di godersi le notevoli bellezze dell'isola.

Cistus albidus    Castello del Volterraio

Qui trovi la descrizione dettagliata della prima tappa, da Pomonte a Procchio, della seconda tappa, da Procchio ad Acquabona, della terza tappa, da Acquabona a Rio nell'Elba e della quarta tappa, da Rio nell'Elba a Cavo.

Portoferraio    Porticciolo di Cavo

Novità

PALA CRISTOFORO

In anni recenti, su questa bella cima in Val Canali, nelle Pale di San Martino, si è verificata una discreta attività di apertura di nuove vie.

Pala Cristoforo    Pala Cristoforo

Segnaliamo in particolare la via L'Uomo in Gabbia, realizzata nel 2013 da Simone Gianesini, Antonio Zanetti e Mario Brighente. La via si snoda su difficoltà dal III al IV+ con un passaggio di V, su roccia ottima.

Leggi questo articolo per maggiori dettagli.

Novità

NUOVA VERSIONE APP

per iPhone

E' disponibile la versione 2.0 dell'app per iPhone.

Main-it    Map-offline-it

Ecco le principali novità:

  • E' possibile l'utilizzo degli itinerari in modalità off-line
  • Foto a risoluzione maggiore nelle descrizioni degli itinerari, dei punti di interesse e negli articoli
  • Corretto il problema della lingua (contenuti visualizzati sempre in inglese), originato dall'introduzione di iOS 9
  • Varie altre modifiche e migliorie
Novità

OTTO NUOVI ITINERARI

Roberto -rd- ci presenta sei nuovi itinerari, di vario tipo, nelle province di Trento, Bolzano e Vicenza: due stupende gite invernali sul Dosso di Fuori e al Groβer Gabler, e quattro belle e interessanti escursioni, al Cornetto di Folgaria, lungo il Sentiero Stoppani, al Monte Verena e al Forte Dossaccio.

Dosso di Fuori    Cornetto di Folgaria

Forte Verena    Grosser Gabler

Giorgio -gb- ci propone due nuovi itinerari, nelle province di Trento e Verona: uno scenografico giro del Lago di Levico, e alcune divertenti vie di arrampicata alla Parete di Tessari.

Lago di Levico    Parete di Tessari

Novità

NUOVA VERSIONE APP

per Android

E' disponibile la versione 2.7 dell'app per Android.

Main

Ecco principali novità:

  • Nuovo bottone in basso, per accedere alle opzioni di configurazione sui nuovi smartphone, che non hanno più il bottone di menu
  • Maggior risoluzione delle immagini nella descrizione degli itinerari e dei punti di interesse
  • Altri aggiornamenti e migliorie
Novità

SEI NUOVI ITINERARI

Roberto -rd- ci presenta sei nuovi itinerari.

Un entusiasmante itinerario alpinistico su Cima Brenta con salita dalla Via Normale Sud e rientro per la Via Normale Est, e una seria di interessanti e panoramiche escursioni: il Monte Ziolera, il Corno Battisti, Forte Colle delle Benne, la Forra del Lupo, la Torre di Visione.

Panorama sul Lago di Molveno   Panorama dal Monte Ziolera

Panorama da Corno Battisti   Forte Colle delle Benne

Forte Dosso delle Somme    Panorama da Torre Visione

Novità

E' ARRIVATA LA VERSIONE 2.0

Cari amici di trekking-etc, abbiamo messo on-line la Versione 2.0 del sito.

Impossibile descrivere tutte le novità, grandi e piccole, introdotte dalla nuova versione, ci accontentiamo di elencare quelle più significative.


Veste grafica

Grafica a tessere

La nuova veste grafica, con una struttura a tessere, mira a rendere più gradevole e comoda la fruizione dei contenuti.


Rifugi

Mappa dei rifugi

Quanti sono i rifugi e gli altri punti di appoggio inclusi negli itinerari di trekking-etc? Letteralmente centinaia! Ora sono accessibili da un'apposita voce di menu, suddivisi per provincia. E' possibile anche visualizzarli su mappa (vedi immagine sopra).


Briciole di pane

Breadcrumbs

Tecnicamente si chiamano breadcrumbs, e il loro doppio scopo è di rendere evidente in quale posizione dei contenuti l'utente si trova, e di facilitare la navigazione; infatti tutte le scritte in azzurro sono link che riportano a un livello superiore.


Cerca nel sito

Cerca nel sito

La funzione di ricerca è sempre disponibile.


Mobile-friendly

Mobile-friendly

Il sito è ora consultabile facilmente anche con il browser del telefonino, grazie alla sua impaginazione che si adatta automaticamente al formato dello schermo.


Mappe off-line

Mappa off-line

Tutti gli itinerari sono ora dotati di mappa off-line (per l'uso da app).


Più spazio agli autori

Pagina-autore

La nuova struttura delle pagine degli autori offre maggior spazio, e link diretti ai loro contenuti.

Novità

PRIMA INVERNALE DI STRANE NORMALI

Punta del Caldrolon, nelle Pale di San martino, 31 gennaio 2016: Luigi Dal ReGabriele Sintoni effettuano la prima salita invernale della via Strane Normali. Complimenti!

DSCN9134    DSCN9146

DSCN9152    DSCN9165

Leggi il racconto di Gigi Dal Re.

Novità

PRESENTAZIONE DEL LIBRO

Venerdì 12 febbraio 2016, alle ore 20:30, presso la sede SAT di Cognola (TN), si terrà la terza presentazione del libro di trekking-etc.

/news/presentazione-del-libro-2/locandina-presentazione-cognola.jpg

Novità

DUE NUOVI ITINERARI

Giorgio -gb- ci presenta due nuovi itinerari: la salita al Sasso di Valfredda, nel Gruppo della Marmolada, e il Sentiero delle Aquile e la Ferrata delle Aquile, in Paganella.

/news/due-nuovi-itinerari-2/sasso-di-valfredda.jpg   /news/due-nuovi-itinerari-2/cresta-sasso-di-valfredda.jpg

/news/due-nuovi-itinerari-2/aquile.jpg   /news/due-nuovi-itinerari-2/aquile-2.jpg

Novità

PRESENTAZIONE DEL LIBRO

Mercoledì 16 dicembre 2015, alle ore 20:30, a Malcesine, si terrà la seconda presentazione del libro di trekking-etc.

/news/presentazione-del-libro/locandina-presentazione-malcesine.jpg

Novità

QUATTRO NUOVI ITINERARI

Roberto -rd- ci presenta due nuovi itinerari: la Via Normale alla Torre Winkler, nel Gruppo del Catinaccio, e l'escursione al Ponte di Veja, nei Monti Lessini.

/news/quattro-nuovi-itinerari-7/winkler.jpg   /news/quattro-nuovi-itinerari-7/ponte-di-veja.jpg

Giorgio -gb- ci propone due nuove escursioni: la passeggiata dell'Acqua Benedetta, a Canale d'Agordo, e l'escursione a Barga, nella Media Valle del Serchio.

/news/quattro-nuovi-itinerari-7/acqua-benedetta.jpg   /news/quattro-nuovi-itinerari-7/barga.jpg

Novità

PROBLEMA CON IOS 9

Annuncio importante per i possessori di iPhone

Con l'introduzione di iOS 9, Apple ha modificato il modo in cui il sistema operativo identifica le lingue. A causa di questo fatto, l'app trekking-etc/viewer ora espone i contenuti in inglese, a dispetto del fatto che il telefono sia impostato in lingua italiana.

Ci dispiace di questo inconveniente, che non è dovuto a un difetto della nostra app, ma ad una variazione del comportamento del sistema operativo rispetto alle versioni precedenti.

Per chi fosse interessato all'aspetto tecnico, ecco l'articolo in cui Apple stessa annuncia di aver modificato la risposta che l'interfaccia del sistema operativo fornisce quando viene utilizzata per determinare la lingua impostata sul telefono:

Technical Note TN2418

Cercheremo di porre rimedio al più presto, nel frattempo il nostro consiglio è di NON aggiornare il vostro iPhone a iOS 9. Anche perché la nostra app potrebbe non essere l'unica a risentire di questa problematica.

Novità

PRESENTAZIONE DEL LIBRO

Giovedì 22 ottobre 2015, alle ore 18, presso la sede SAT di Via Manci 57 a Trento, si terrà la presentazione del libro di trekking-etc.

Novità

TRE NUOVI ITINERARI

Giorgio -gb- ci presenta una splendida salita alpinistica per lo Spigolo sud-est alla Odla di Cisles, in Val Gardena.

Cisles-1   Cisles-2

Inoltre ci descrive due belle salite nelle Dolomiti di Brenta: la Via Normale dal nord-est a Punta Massari, e la Via Normale agli Sfulmini.

Massari-1   Massari-2

Sfulmini-1   Sfulmini-2

Novità

NOVE NUOVI ITINERARI

Roberto -rd- ci presenta due classici e stupendi itinerari in Alto Adige: la Ferrata Piazzetta, nel Gruppo del Sella, e il Sentiero Günther Messner, nelle Odle di Eores.

Piazzetta   Messner

Giorgio -gb- ci racconta sette itinerari, sparsi in Trentino, Alto Adige e Provincia di Belluno: l'escursione al Rifugio Passo delle Selle, presso Passo San Pellegrino, la Via Normale alla Gran Furchetta, nel Gruppo delle Odle, la Via Cipriani alla Torre Dellantonio, nel Gruppo del Sella, l'escursione a Baita Colmont e al Lach dei Negher, e l'escursione al Rifugio Baita dei Cacciatori, nella Valle del Biois, la Ferrata Paolin Piccolin alle Cime dell'Auta, nella Catena dell'Auta, Gruppo della Marmolada, e la passeggiata per i Serrai di Sottoguda, in Val Pettorina.

Passo-delle-selle   Furchetta

Torre-dellantonio   Colmont

Cime-dell-auta   Sottoguda

Novità

DIECI NUOVI ITINERARI

Matteo -mn- ci propone uno stupendo giro ad anello per il Cimon Rava e Cima del Frate, in Trentino.

Cimon-rava   Cima-del-frate

Roberto -rd- ci descrive ben sei itinerari variegati, tutti molto belli. In provincia di Bolzano, la salita al Karkofel, la salita allo Stoanerne Mandlen, la salita allo Stotz, e il giro per Monte Campiglio e Cima Lasta. In Trentino, un giro in MTB al Lago di Santa Colomba, un'escursione a Malga Stramaiolo Alta, e la salita a Monte Zugna per il trincerone.

Karkofel   Stotz

Monte-campiglio   Zugna

Giorgio -gb- ci racconta due classiche ferrate dell'Alto Adige: la Ferrata Tridentina, e la Ferrata del Piz da Lech, entrambe nel Gruppo del Sella.

Ferrata-tridentina   Ferrata-piz-da-lech

Novità

DODICI NUOVI ITINERARI

Roberto -rd- ci propone due gite nella zona del Monte di Mezzocorona: un'escursione a Malga Kraun e la salita a Cima Roccapiana.

Roccapiana-1   Roccapiana-2

Giorgio -gb- ci narra una serie di itinerari di vario impegno. In Trentino, il giro del Lago di Cavedine.

Nell'Agordino, le vie di arrampicata alla Falesia del Forte. Nel Gruppo del Catinaccio la salita per Via Normale alla Torre Stabeler. In Val d'Ega, il giro del Lago di Carezza. Nel Gruppo Civetta-Moiazza, un'escursione al Rifugio Coldai, e la salita alla Civetta per la Ferrata degli Alleghesi.

Poi, nel Gruppo del Sella, un giro ad anello per i rifugi Pisciadù e Boè, la salita per Via Normale a Cima Pisciadù, la salita al Piz Boè dal Rifugio Boè e la salita al Piz Boè dal Sass Pordoi.

Vajolet   Carezza

Civetta   Pisciadu

Novità

APPIGLI SOTTO IL MUSCHIO

A Capanna Cima Comelle, presso Garés (BL), il 10 e 11 luglio 2015 avranno luogo due importanti eventi.


10 luglio - 50° anniversario di Capanna Cima Comelle

Appigli sotto il muschio

Ore 17:30 - Rinfresco e presentazione del libro dedicato alla storia di Garés e ai 50 anni della Capanna Cima Comelle.

Ore 20:30 - Alpinismo in Valle del Biois, serata con proiezione di diapositive storiche. Serata e presentazione libro a cura di Bepi Pellegrinon.


11 luglio - Appigli sotto il muschio, raduno di arrampicata

Capanna Cima Comelle

Ore 8:30 - Ritrovo e iscrizioni nel piazzale della Capanna Cima Comelle con distribuzione dei pacchi-raduno.

Fino alle 18:00 - Arrampicata libera sui massi della zona.

Ore 14:00 - Giochi per tutta la famiglia. Novità 2015: tutti in sella, grandi e piccini!

Ore 19:00 - Cena sotto al tendone con piatto tipico del ristorante Capanna Cima Comelle; festa e balli sotto il tendone con il gruppo dei Tirataie, e estrazione di premi inaspettati.

Novità

IL LIBRO

di trekking-etc

Il libro di trekking-etc

Pensando di fare cosa gradita ai numerosi utenti del sito web e dell'app trekking-etc, due degli autori hanno raccolto in un libro quaranta degli itinerari da loro pubblicati.

Comodo da portare nello zaino, bello da conservare ed esporre nella libreria di casa, ottima idea per un regalo, immancabile per chi preferisce consultare in forma tangibile, concreta e cartacea i nostri itinerari.

Può essere acquistato in librerie, edicole e altri punti vendita, ma anche ordinato via web, direttamente dal sito della casa editrice Edizioni 31.


Elenco degli itinerari

1 - Monte Baone, Via del 92mo Congresso, sentiero alpinistico

2 - Falesia Muro dell'Asino

3 - Cima Tosa, Via Migotti, itinerario alpinistico

4 - Sentiero Torti (o Sentiero dei Contrabbandieri), sentiero alpinistico

5 - Marmitte dei Giganti, falesia

6 - Cima Valdritta, Vajo di Valdritta, sentiero alpinistico

7 - Cimon della Pala, Via Normale, itinerario alpinistico

8 - Falesia Cartoon Network e Falesia Sasso dei Matti

9 - Sasso Rotto, Sentiero alpinistico dei Fratelli Giuliani

10 - Fennberg (Favogna), Ferrata di Favogna

11 - Chegul, Sentiero attrezzato Giordano Bertotti

12 - Monte di Mezzocorona, Burrone Giovanelli, ferrata

13 - Monte Colodri, Ferrata del Colodri

14 - Bivacco Fiamme Gialle, Ferrata Bolver-Lugli

15 - Ferrata del Rio Secco

16 - Monte Casale, Ferrata Che Guevara

17 - Castello di Drena, Ferrata di Drena

18 - Rifugio Re Alberto e Rifugio Santner, escursione

19 - Cima Ghez, Cresta nord-est, sentiero alpinistico

20 - Cima Tuatti e Punta di Quaira, Anello delle tre Valli, escursione

21 - Cima della Vezzana, Via Normale, escursione

22 - Tre Cime del Bondone, escursione

23 - Cima Marzola, escursione

24 - Monte Calisio, escursione

25 - Da Passo Vezzena a Campolongo, Giro delle Malghe in mountain bike

26 - Rifugio Casarota, escursione

27 - Lago di Tovel, giro del lago

28 - Masi Saracini, giro in mountain bike

29 - Lago di Erdemolo, escursione

30 - Rifugio Sette Selle, escursione

31 - Monte Brione, passeggiata panoramica

32 - Rifugio Bindesi, passeggiata

33 - Rifugio Sauch, passeggiata

34 - Lago di Lases, giro del lago

35 - Rifugio Oltradige, passeggiata

36 - Cima Rocca, Gallerie di guerra e vie ferrate

37 - Pietralba, escursione invernale

38 - Monte Maggio, escursione invernale

39 - Corno di Tres, escursione invernale

40 - Dos di Costalta, escursione invernale


Nelle foto, oltre agli autori del libro, sono presenti, in ordine di apparizione: Armando Speccher, Giovanni Zatelli, Flavio Bonfà, Andrea Dottori, Paolo Weiss, Stefania Visonà, Annalisa Andrich, Beatrice Barchiesi, Andrea Barchiesi, Daniele Bizzozero, Fulvio Bortolotti, Giampiero Girardi, "Emmetta", Angelo Spadaro.

Novità

BLOCK & WALL

Ottimamente organizzata e riuscita l'edizione 2015 di Block & Wall, svoltasi lo scorso 9 maggio per le strade e le piazze di Trento.

Dscn8397   Dscn8400

Dscn8409   Dscn8440

Novità

VINCITORI DEL PREMIO ITAS

e Montagnav(v)entura

Riceviamo dalla Segreteria del Premio, e volentieri pubblichiamo, il comunicato stampa:

Si è tenuta oggi presso Casa ITAS, nel quartiere Le Albere di Trento, la cerimonia di premiazione del 42° Premio ITAS del Libro di Montagna.

Le antiche vie di Robert Macfarlane vince nella categoria “Libro di montagna”, mentre Ti scriverò dai confini del cielo di Tanis Rideout è la migliore “Opera prima”. A trionfare nella nuova categoria “Libri per ragazzi”, introdotta quest’anno per la prima volta, è I lupi arrivano col freddo di Sofia Gallo. Premiati anche i vincitori del Premio giovani Montagnav(v)entura 2015.

Un’aria sempre più internazionale quella che si respira in seno al Premio letterario voluto dal Gruppo ITAS, il primo in assoluto dedicato alla pubblicistica alpina: un’autrice canadese, una italiana e uno scrittore britannico hanno infatti conquistato il podio del 42° Premio ITAS con le loro opere dedicate alla montagna.

Foto di gruppo

Le antiche vie di Robert Macfarlane (Edizioni Einaudi), vincitore nella sezione “Libro di Montagna”, ha conquistato la giuria per la straordinaria capacità dell’autore britannico di osservare e raccontare in maniera vibrante, attraverso una prosa precisa e potente, i paesaggi conosciuti attraverso l’antica arte del camminare.

L’opera di esordio della canadese Tanis Rideout, Ti scriverò dai confini del cielo (Edizioni Piemme), è stata premiata come la migliore della categoria “Opera prima” per aver saputo raccontare da un punto di vista nuovo, quello femminile, una storia di alpinismo leggendaria, vale a dire la scalata dell’Everest di George Mallory: un romantico intreccio di passione per la montagna di un marito e di amorevole attesa di una moglie che nonostante tutto continua a vivere la propria quotidianità.

I lupi arrivano col freddo della torinese Sofia Gallo (Edizioni EDT - Giralangolo) ha trionfato nella nuova sezione “Libri per ragazzi” con una storia dolorosa ma appassionante di un ragazzo che racconta il dramma del popolo curdo, attraverso una narrazione tesa ma avvincente, una scrittura pulita e un ritmo narrativo scorrevole.

“Mai come quest’anno la giuria ha saputo eleggere all’unanimità i vincitori delle varie categorie, nonostante la qualità generale dei libri pervenuti sia stata particolarmente alta. Sorprendente anche il numero di opere arrivate: i 113 volumi sono un campione significativo, che non ha paragoni nel nostro Paese, e non solo”, ha affermato il presidente di giuria Enrico Brizzi.

Foto di gruppo

Ai tre vincitori è stato consegnato un premio in denaro, pari a 5.000 euro, e il Trofeo “Aquila ITAS”, realizzato quest’anno per la prima volta dall’artista toscana Daniela Giovannetti.

Tra i 550 racconti che hanno partecipato invece al Premio Montagnav(v)entura, dedicato ai giovani autori di età compresa tra gli 11 e i 26 anni, hanno trionfato nella categoria 16-26 anni: Marta Balma di Biella con il racconto La figlia della montagna per il genere fantasy, Anna Brugnara di Trento con Il primo amore nel genere r@cconto e Giacomo Pallaver di Trento con Il libro dei ricordi, nel genere umorismo. Nella categoria unica 11-15 anni ha vinto Ulrike Rebecca Lanting di Milano con Guardando oltre.

Foto di gruppo

Ciascuno dei quattro giovani vincitori si è aggiudicato un premio da 1.000 euro sotto forma di fondo pensione aperto PensPlan Plurifonds, un aiuto concreto per aiutare i giovani scrittori a costruire il proprio futuro.

Il “Premio Salewa” per il racconto più votato sul web, tra quelli selezionati dalla giuria, è andato a Alessandro Castelli di Trento che trascorrerà una giornata nel cuore delle Dolomiti in compagnia di una delle guide alpine Salewa.

In occasione della cerimonia di premiazione sono stati anche ufficializzati i vincitori di “Aquila studens”, il premio assegnato alle due migliori tesi di laurea che hanno avuto come oggetto principale di studio la montagna e l’ambiente alpino in tutte le sue sfaccettature. Si tratta di Marco Albertelli di Brescia e Riccardo Rizzetto di Pordenone. I due vincitori sono stati premiati con 1.500€ in fondo pensione PensPlan Plurifonds.

Il Premio Montagnav(v)entura tornerà il prossimo anno per continuare a premiare la fantasia e la creatività dei ragazzi. Mentre per Premio ITAS del Libro di Montagna l’appuntamento è nel 2017. A breve saranno disponibili sul sito www.premioitas.it i nuovi bandi di concorso.

Nella giornata di domani, mercoledì 6 maggio, sarà possibile assistere alla presentazione di due dei libri vincitori del Premio ITAS: alle 10:00 Tanis Rideout presenterà la sua opera prima nella Sala Conferenze della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento (via Garibaldi), mentre alle 16:00 Sofia Gallo presenterà il suo libro per ragazzi presso il Parco dei Mestieri (via San Giovanni Bosco a Trento). Alle 17:00 sarà invece la volta del presidente di giuria, Enrico Brizzi, che presenterà il suo libro per ragazzi dal titolo “Milo e il segreto del Karakorum” sempre presso il Parco dei Mestieri.

Novità

TRENTO FILM FESTIVAL

Sta per iniziare il Trento Film Festival, 63a edizione, evento di risonanza internazionale, uno dei più importanti ospitati dalla città del tridente.

/news/trento-film-festival-1/image.jpg

Per il calendario completo degli eventi, consulta il sito ufficiale.

E su trekking-etc trovi una mappa dei luoghi interattiva, consultabile anche dalla nostra app per smartphone, nonché le istruzioni per l'uso dell'app.

Novità

RACCONTO ITINERANTE 2015

Anche quest'anno è programmato, in occasione del Premio Montagnav(v)entura, il Racconto Itinerante, una camminata sul Doss Trento in compagnia di Enrico Brizzi.

/news/racconto-itinerante-2015/doss-trento.jpg   /news/racconto-itinerante-2015/adige-e-calisio.jpg

/news/racconto-itinerante-2015/panorama-trento.jpg   /news/racconto-itinerante-2015/mausoleo-cesare-battisti.jpg

Si svolgerà il 5 maggio e sarà seguito da vari eventi presso la sede ITAS al Quartiere delle Albere.

Novità

FINALISTI PREMIO ITAS

Riceviamo dalla Segreteria del Premio ITAS, e volentieri pubblichiamo, il seguente comunicato stampa:

Premio ITAS del Libro di Montagna: selezionata la rosa dei finalisti.

Si è riunita pochi giorni fa, presso Casa ITAS a Trento, la giuria del Premio ITAS per scegliere la rosa dei finalisti delle tre categorie del concorso. Oltre 100 le opere arrivate, incentrate sulla montagna e sui valori culturali ed umani ad essa legati. I vincitori saranno resi noti il prossimo 5 maggio.

/news/finalisti-premio-itas/giuria-itas.jpg

Il Premio ITAS, conferito con cadenza biennale, festeggia quest’anno il suo 42° compleanno con una interessante novità: la nuova sezione dedicata al “libro per ragazzi” affianca le due sezioni tradizionali “libro di montagna” e “opera prima”. Quest’anno sono state complessivamente 113 le opere pervenute, in aumento rispetto alla scorsa edizione, provenienti da 62 diverse case editrici, grandi e piccole. “Quest’anno la qualità dei libri pervenuti è stata particolarmente alta; scegliere i vincitori è stato piacevolmente arduo” afferma il presidente di giuria Enrico Brizzi.

La Giuria, all’unanimità, ha selezionato 15 finalisti, 5 per ogni categoria.

I finalisti del 42°Premio ITAS del Libro di Montagna 2015 sono:

-  libro di montagnaTempesta di neve di R. Hulner, La costruzione delle Alpi di A. De Rossi, Everest 1953 di M. Conefrey, Ad est del Romanticismo di F. Torchio – R. Decarli, Le antiche vie di R. MacFarlane;

-  opera primaDestini verticali di A. Toso, Ti scriverò dai confini del cielo di T. Rideout, Free solo di R. Vaiana, Una notte troppo bella per morire di I. Suppér e Dolomiti photo di autori vari;

-  libro per ragazzi: Una vita da somaro di D. Valente, Tre orsi un destino di E. Hunter, I lupi arrivano col freddo di S. Gallo, Lo stambecco dalle corna d’oro di O. Forno e Le valli cuneesi a piccoli passi di autori vari.

Fra queste 15 opere si celano i tre vincitori delle singole categorie che si aggiudicheranno un premio in denaro pari a 5.000 euro e il Trofeo “Aquila ITAS”, realizzato quest’anno per la prima volta dall’artista toscana Daniela Giovannetti.

Accanto al presidente di giuria Enrico Brizzi, hanno lavorato all’impegnativa selezione altri nomi illustri, tra cui giornalisti e docenti, tutti accomunati dalla passione per la letteratura e la montagna: Leonardo Bizzarro, giornalista responsabile delle pagine di cultura di La Repubblica, Lorenzo Carpanè, docente di linguistica all’Università di Verona e Bolzano, la giornalista free lance Linda Cottino, lo scrittore Gian Mario Villalta, il presidente della Società alpinistica trentina (Sat) Claudio Bassetti, la direttrice del Trento Film Festival Luana Bisesti, lo scrittore per ragazzi Carlo Scataglini e la coordinatrice del Premio ITAS Luisa Sforzellini. “Il Premio ITAS è un osservatorio privilegiato e unico in Italia per capire gli orientamenti della letteratura di montagna, sia dal punto di vista degli autori che degli editori. E quello a cui stiamo assistendo è anzitutto un aumento delle narrazioni: letteratura di finzione (racconti e romanzi), ma anche narrazioni di esperienze, non solo di imprese, stanno accrescendo il loro spazio nei cataloghi degli editori. Non solo di autori stranieri ma anche italiani. Ciò in sintonia con la direzione che il mercato librario in generale sta prendendo”, aggiunge Enrico Brizzi.

I vincitori del Premio ITAS verranno premiati il prossimo 5 maggio in Casa ITAS a Trento in sinergia con il Trento Film Festival. Nello stesso giorno saranno resi noti anche i nomi dei vincitori del Premio Montagnav(v)entura, che premia i racconti scritti da giovani autori tra gli 11 e i 26 anni. Nei mesi scorsi sono stati ben 550 i racconti pervenuti, classificati secondo i tre generi a concorso: r@cconto (basato sulle nuove modalità di comunicazione, come social network, blog, chat ecc),umorismo e fantasy. Ai giovani vincitori delle tre diverse categorie sarà assegnato un premio da 1.000 euro sotto forma di fondo pensione aperto PensPlan Plurifonds.

Infine ancora fino al 15 aprile è possibile partecipare a “Aquila studens”, il premio assegnato alle due migliori tesi di laurea (triennale e magistrale) che abbiano come oggetto principale di studio la montagna e l’ambiente alpino in tutte le sue sfaccettature. Tutte le informazioni sulle modalità di partecipazione e regolamenti sono disponibili sul sito www.premioitas.it.

Novità

SETTE NUOVI ITINERARI

Matteo -mn- ci presenta un bell'itinerario, di medio impegno, nei dintorni di Lavarone: una camminata da Masetti a Lanzino, lungo l'altopiano.

/news/sette-nuovi-itinerari-4/masetti-lanzino-1.jpg   /news/sette-nuovi-itinerari-4/masetti-lanzino-2.jpg

Roberto -rd- ci regala cinque itinerari sparsi per il Trentino, l'Alto Adige e il Tirolo Austriaco: un bel giro nei boschi del Tesino sul Col dele Bagole, la salita a Monte Coppolo, un'escursione al Rifugio Caldenave, un giro sull'Altopiano di Nova Ponente, e la salita all'Axamer Kögele, nelle Alpi dello Stubai.

/news/sette-nuovi-itinerari-4/axamer-koegele.jpg   /news/sette-nuovi-itinerari-4/malga-nassere.jpg

/news/sette-nuovi-itinerari-4/monte-coppolo.jpg   /news/sette-nuovi-itinerari-4/nova-ponente.jpg

Giorgio -gb- ci propone la salita al Corno Bianco, da Passo Oclini.

/news/sette-nuovi-itinerari-4/corno-bianco.jpg   /news/sette-nuovi-itinerari-4/latemar.jpg

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

5022082