trekking-etc

Escursionismo

QUARTA TAPPA

da Cupramontana a Santa Maria Nuova

20190614_091026_sony

Bella tappa collinare, con dislivelli modesti, abbastanza lunga, poco popolata, nel complesso piacevole e rilassante.

Il percorso, che prende avvio a Cupramontana, poi percorre dolci e verdi declivi, in parte su strade e stradine asfaltate, in parte su sterrato, passando per la piccola frazione di San Michele, poi per San Paolo di Jesi, proseguendo poi per un lungo tratto in campagna, fino all'arrivo a Santa Maria Nuova.

Il percorso comprende alcuni brevi tratti su strade provinciali (non delle più trafficate), laddove riusciva complicato evitarle.


Percorso

Si lascia il centro storico di Cupramontana, scendendo le scalette a est della piazza centrale,

Cupramontana
uscendo dal centro storico

per imboccare verso sinistra Via Giacomo Leopardi,

Cupramontana
Via Giacomo Leopardi

che poco dopo si lascia per svoltare a destra in Via Giovanni Bovio:

Bivio dx

Questa confluisce presto nella SP 9, ma subito dopo, prima dell'incrocio con Via Spontini, si devia decisamente a destra in Via Valle:

Bivio dx

La stradina scende inizialmente verso nord-est,

In cammino
allontanandosi da Cupramontana

entrando subito nelle campagne:

Paesaggio collinare
con vista su Cingoli

Dopo qualche curva, al fondo di un rettilineo,

In cammino
verso San Paolo di Jesi

si svolta a sinistra a un bivio, entrando così in Via Contrada Colonara, inizialmente in direzione nord:

Bivio sx

Si procede su questa,

In cammino
verso San Paolo di Jesi

fino a raggiungere la piccola frazione di San Michele:

San Michele, dritti

Meno di 300 m dopo la chiesa, si svolta decisamente a destra, in discesa, per Via San Michele,

Bivio dx

che presenta subito un paio di tornanti, per poi proseguire con varie curve, sempre in discesa:

In cammino
verso San Paolo di Jesi

In cammino
verso San Paolo di Jesi

Al bivio con Contrada Spescia, si svolta a sinistra per Via Follonica,

Bivio sx

In cammino
verso San Paolo di Jesi

e dopo un paio di curve, se ne segue il ramo destro:

Bivio dx

In cammino
verso San Paolo di Jesi

In corrispondenza di alcune case si prende a sinistra:

Bivio sx

In cammino
verso San Paolo di Jesi

Il paesaggio collinare, illuminato dal sole del mattino, dà il meglio di sé:

Ginestre
lungo la strada per San Paolo di Jesi

Paesaggio collinare
verso San Paolo di Jesi

Cupramontana è sempre più distante:

Paesaggio collinare
allontanandosi da Cupramontana

Al bivio successivo ci si tiene a destra,

Bivio dx

seguendo sempre Via Follonica, mentre ci si approssima a San Paolo di Jesi:

In cammino
in prossimità di San Paolo di Jesi

Si segue ancora Via Follonica,

In cammino
in prossimità di San Paolo di Jesi

che infine piega a sinistra,

In cammino
in vista di San Paolo di Jesi

prendendo il nome di Via Peschereccia, allorché si entra a San Paolo di Jesi:

San Paolo di Jesi, sx

Qui si svolta decisamente a sinistra per Via Contrada delle Lame, e poco dopo a destra,

Bivio dx

per confluire dopo meno di 300 m sulla SP 35:

Bivio dritti

Si percorrono meno di 1000 m sulla strada provinciale,

In cammino
dopo San Paolo di Jesi

con la dovuta attenzione, sebbene non sia molto trafficata, dopodiché in corrispondenza di una rotonda si piega a destra, per Via San Giuseppe, in direzione sud,

Rotonda dx

per poi oltrepassare un capannone industriale:

In cammino
dopo San Paolo di Jesi

Al bivio successivo, si prende tutto a sinistra per Via Contrada Coste:

Bivio sx

Si prosegue, in campagna, sempre seguendo la stessa strada, per circa 3 Km:

In cammino
dopo San Paolo di Jesi

Azienda Agricola
dopo San Paolo di Jesi

In cammino
verso Santa Maria Nuova

In cammino
verso Santa Maria Nuova

Paesaggio collinare
tra San Paolo di Jesi e Santa Maria Nuova

In cammino
verso Santa Maria Nuova

Ad un certo punto, dietro le colline, lo sguardo coglie, in lontananza, Jesi e i suoi dintorni:

Vista verso Jesi
camminando verso Santa Maria Nuova

La strada svolta a destra,

Bivio dx

e dopo circa 200 m confluisce nella SP 502:

Bivio dx

La si segue per meno di 500 m, con la dovuta attenzione, per poi lasciarla, svoltando a sinistra, in direzione est, su stradina:

Bivio sx

Ora la zona di Jesi è più visibile:

Panorama verso Jesi
dalla strada per Santa Maria Nuova

Si confluisce su Via Grangalia Alta:

Bivio dritti

La si segue, in direzione est, per circa 2 Km,

In cammino
verso Santa Maria Nuova

godendosi il suggestivo paesaggio,

Paesaggio collinare
in prossimità di Santa Maria Nuova

Paesaggio collinare
in prossimità di Santa Maria Nuova

e lasciandosi sulla destra un grosso casale:

Casale di collina
in prossimità di Santa Maria Nuova

Al successivo bivio si prosegue dritti:

Bivio dritti

Dopo un paio di curve, oltre alcune colline con segni di erosione, si avvista in lontananza Santa Maria Nuova:

Paesaggio collinare
in vista di Santa Maria Nuova

Presto si oltrepassa la Chiesetta di Santa Maria del Colle,

Chiesetta
di Santa Maria del Colle

poi si prosegue dritti, confluendo in Via Santa Maria del colle, in direzione nord:

Bivio dritti

In cammino
verso Santa Maria Nuova

Circa 1000 m dopo la chiesetta, si svolta a destra per una stradina sterrata,

Bivio dx

che sale verso una casa rurale:

In cammino
per la scorciatoia dell'osservatorio

Si oltrepassa la casa tenendosi alla sua sinistra, su tratturo:

In cammino
per la scorciatoia dell'osservatorio

Si oltrepassa un ripetitore passivo,

In cammino
per la scorciatoia dell'osservatorio

e si prosegue,

In cammino
per la scorciatoia dell'osservatorio

fino a raggiungere le cupole di un piccolo osservatorio astronomico:

Osservatorio, e bivio sx

Si prosegue dritti, ora su stradina, in discesa,

In cammino
verso Santa Maria Nuova

fino a incrociare, in corrispondenza di una secca curva, la SP 362, una strada molto trafficata:

Bivio dritti

La si attraversa con la necessaria cautela, per prendere, di fronte, il ramo di Via Minonna che porta verso Santa Maria Nuova, verso nord-est:

In cammino
in vista di Santa Maria Nuova

Poco prima di entrare in paese, si svolta a destra in Via Scarpara Alta,

Bivio dx

raggiungendo così la meta, il B&B Il Giardino delle Rose:

B&B Il Giardino delle Rose


Jesi

Santa Maria Nuova è ben collegata con Jesi tramite autolinee, per cui si offre l'opportunità di visitare la città, in particolare il centro storico, circondato da imponenti mura medievali, e ricco di storia e monumenti.

Sulla mappa sono indicate le fermate o stazioni delle autolinee nei due luoghi, e anche il B&B Casa di Paola, per un eventuale pernottamento.

Si consultino gli orari delle autolinee sul sito ATMA.

gb, 2019-06-14

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

10100257