trekking-etc

Escursionismo

SECONDA TAPPA

da Limone sul Garda a Campione del Garda

Vista panoramica
verso nord

Altra splendida tappa del Grande Giro del Garda, che prende avvio da Limone sul Garda, per raggiungere Campione del Garda.

Il percorso sale gradualmente, dal punto di partenza, innalzandosi fino a 400 m circa sul livello del lago, attraversando alcuni ameni paesini, come Bassanega e Ustecchio, con frequenti e stupendi scorci panoramici sul Lago di Garda e le alture circostanti. Dopo una incursione nella suggestiva Valle del Bondo, raggiunge e supera le belle frazioni di Tremosine, e dopo un bel tratto nel bosco, cala in una ripida discesa finale verso Campione.

Questa ultima parte del sentiero, pur non presentando difficoltà significative, ha qualche tratto leggermente esposto, provvisto di cordino.


Percorso

Partendo dal parcheggio presso il porto nuovo di Limone, si risale la lunga "S" del Lungolago Marconi,

20191207_074204_s

fino a raggiungere la SS 45bis. La si percorre un poco verso sud, per poi deviare in Via Tamas,

Bivio dx

e percorrerla in tutta la sua lunghezza:

20191207_075239_s

Al successivo incrocio si prende leggermente a destra, imboccando Via Luigi Einaudi,

Bivio leggermente dx

continuando su di essa,

20191207_080523_s

tra verdi uliveti,

Verso Bassanega
camminando tra gli uliveti

e proseguendo sulla stessa anche quando diventa Via Alessandro Volta:

20191207_081900_s

Alle porte di Bassanega si trova uno dei tanti punti panoramici del percorso, che offre una veduta molto ampia sulla parte settentrionale del lago, verso Torbole e il Monte Stivo,

Vista panoramica
Con Monte Stivo

e sulla sponda orientale, verso Malcesine e il Monte Baldo:

Bassanega
punto panoramico

Si prosegue, per frazione Ustecchio,

20191207_084443_s

e dopo averla superata, si raggiunge il bivio con Via Prozzo, dove si svolta a sinistra:

Bivio sx

Si procede su tranquilla stradina in leggera discesa,

20191207_085913_s

con vista sugli abitati di Priezzo e Sompriezzo:

Vista sui paesini
di Priezzo e Sompriezzo

Dopo circa 500 m, in corrispondenza di un ampio invaso che si trova sulla sinistra, si prende un bivio a destra, lasciando così Via Prozzo:

Bivio dx

Dopo circa 200 m si lascia anche questa stradina per imboccare un sentiero sulla destra:

Bivio dx

20191207_091129_s

Ci si addentra così nella suggestiva Valle del Bondo,

20191207_091745_s

procedendo dritti a un bivio intermedio,

Bivio dritti

fino a raggiungere una pittoresca casetta:

Angolo bucolico
nella Valle del Bondo

Poco dopo, si supera il torrente su un piccolo ponte,

Ponte

e si percorre in costa l'ampio sentiero sull'altro lato della valle:

Salendo
lungo il sentiero 209

Al bivio per Priezzo si prosegue dritti, verso Pieve di Tremosine,

Bivio dritti

poi si confluisce sulla SP 38, percorrendola verso sinistra, per una cinquantina di metri,

Bivio sx

per poi lasciarla imboccando la stradina alla sua destra:

Bivio dx

La si percorre per circa 500 m,

20191207_094329_s

raggiungendo così la frazione Pieve del Comune di Tremosine sul Garda:

Attraversando Tremosine
frazione Pieve

Al centro del paese, all'incrocio, si prende leggermente a destra imboccando Viale Europa,

Pieve
bivio leggermente dx

e circa 300 m dopo, si svolta a sinistra:

Bivio sx

Si procede così in discesa, prima tra gli uliveti,

20191207_095659_s

poi nel bosco di latifoglie:

20191207_100841_s

Si supera una villa con scorcio su Campione,

20191207_101230_s

si prosegue ancora,

20191207_101330_s

e nei pressi di un'altra villa, si imbocca il sentiero che sale alla sua destra:

A destra

Il sentiero sale prima ripido,

20191207_101739_s

poi in piano,

20191207_102046_s

fino a confluire su una stradina pavimentata, dove si svolta tutto a sinistra, in discesa:

Bivio tutto sx

Dopo 100 m circa la si lascia svoltare a destra, proseguendo invece dritti per sentiero:

Bivio dritti

Da un punto panoramico si vede Campione, e si intuisce la profondità della stretta valle formata dal torrente San Michele:

20191207_103312_s

Ad un bivio si tiene la sinistra:

Bivio sx

e si scende a zig-zag:

20191207_103833_s

Si raggiunge un tratto dove il sentiero presenta una leggera esposizione, e offre un cordino ai più impressionabili:

Lungo il sentiero 267
scendendo verso Campione del Garda

Si procede addentrandosi verso il fondo della stretta valle:

20191207_104753_s

Una breve risalita,

20191207_105123_s

poi un altro tratto a zig-zag scende fino a un ponticello, che si attraversa:

20191207_105506_s

Si prende poi a sinistra, seguendo le indicazioni per Campione. Si passa così lungo alcuni impianti di convogliamento dell'acqua, prima a fianco di un canale,

20191207_105619_s

poi per una galleria illuminata,

20191207_105733_s

alla cui uscita si apre un'ottima visuale,

Panorama dal sentiero 267
sopra Campione del Garda

infine giù per un sentiero con scalinate,

20191207_110037_s

con panorama su Campione:

Vista
su Campione del Garda

Si continua in discesa,

20191207_110218_s

fino a raggiungere e attraversare il ponte sul Torrente San Michele,

20191207_110805_s

così da arrivare nella piazza centrale di Campione del Garda:

Campione del Garda
Piazza Arrighini

gb, 2019-12-07

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

10585254