trekking-etc

Escursionismo

SETTIMA TAPPA

da Peschiera del Garda a Torri del Benaco

Ulivi
sul lungolago di Lazise

Bella tappa, che si svolge in gran parte su passeggiate lungolago, almeno fino a Garda e un poco oltre.

Il lungolago, tenuto con estrema cura e pulizia, offre una sequenza senza fine di magnifici scorci su insenature, paesi, moli e porticcioli, e vedute a lungo raggio sulla sponda opposta del lago, con i suoi paesi e i suoi rilievi montuosi.

Negli ultimi chilometri il percorso si alza, sebbene moderatamente, sopra Punta San Viglio, offrendo ottime viste panoramiche sul promontorio stesso, sulla costa, e su Torri del Benaco. Da lì prosegue a mezza costa, in dolce saliscendi, fino alla meta.


Percorso

Dal molo di Peschiera ci si incammina sull'attiguo viale, inizialmente verso est, seguendone le curve, e attraversando, nell'ordine: un ponte,

20200131_090330_s

il Parco Valerio Catullo,

20200131_090557_s

gli archi di Porta Verona,

20200131_090704_s

e altri due ponti:

20200131_090856_s

Dopo il secondo, si svolta a sinistra,

Bivio sx

andando così a percorrere la passeggiata, prima lungo il Mincio, poi lungo il lago,

20200131_091653_s

fino a raggiungere e attraversare Porto Manfredi:

20200131_092018_s

Si prosegue poi per circa 7 chilometri sul lungolago:

Lungolago
tra Peschiera e Lazise

20200131_092816_s

20200131_093751_s

20200131_095854_s_1

20200131_100811_s

20200131_103257_s

20200131_104654_s

Si giunge così alle porte di Lazise, dove si fa una svolta obbligata a destra,

Deviazione dx

poi si svolta a sinistra in Via Prà del Principe,

Bivio sx

e dopo averne assecondato la curva a destra, si svolta a sinistra in Via Rosenheim:

Bivio sx

La si percorre, attraversando così il portale del Castello di Lazise,

20200131_105532_s

proseguendo per lo stretto vicolo,

20200131_105720_s_1

per raggiungere Piazza Vittorio Emanuele II,

Bivio sx

e attraversarla in direzione del porto,

20200131_105959_s

e del lungolago:

Statua
sul lungolago di Lazise

Si prosegue sul lungolago per circa 5 chilometri:

20200131_111516_s

20200131_113445_s

20200131_114534_s

20200131_120013_s

20200131_121037_s

Si raggiunge così Bardolino:

Bardolino
porticciolo

Bardolino

Si prosegue, e dopo aver superato Punta Cornicello,

20200131_122027_s

si segue il percorso obbligato, che svolta a destra, in via Preite,

20200131_122352_s

per poi svoltare a sinistra, per andare a prendere Via Rivalunga:

20200131_122629_s

La stradina si riavvicina al lungolago, lungo il quale si procede per circa 2400 m,

20200131_124134_s_1

Garda
lungolago

fino a raggiungere Garda,

20200131_130043_s

e il suo porto:

20200131_130119_s

Si prosegue oltre, per circa 1500 m, sempre sul lungolago:

20200131_131552_s

20200131_133006_s

poi si abbandona la spiaggia per svoltare a destra, in salita, per un sentiero:

Bivio dx

20200131_135953_s

Si raggiunge così in breve la SR 249, una strada dove il traffico corre veloce.

La si prende a sinistra (sud-ovest),

Bivio sx

mantenendosi sulla traccia di sentiero a lato del guard-rail:

20200131_140252_s

Un paio di punti panoramici offrono una bella vista sul golfo di Garda e il Monte La Rocca:

Panorama verso Garda
dalle pendici di Monte Bre

Dopo aver percorso circa 300 m lungo la strada, la si attraversa, con prudenza, per andare a prendere la stradina bianca dirimpetto,

Deviazione dx

che sale inizialmente verso nord ovest:

20200131_140748_s

La si segue, ignorando un bivio,

Bivio sx

20200131_141644_s

assecondandone il percorso quando volge verso nord, fino a uno slargo sterrato con staccionata, ottimo punto panoramico:

Punto panoramico

Vista sul lago
dalle pendici di Monte Bre

Si prosegue per la stradina, che volge a est, poi di nuovo a nord:

20200131_143422_s

Ad un incrocio si prosegue dritti, anziché seguire il sentiero che sale a destra:

Bivio dritti

Poco dopo si confluisce sulla strada all'altezza di un tornante; si prende il ramo destro, in salita:

Bivio dx

Si prosegue dritti per circa 1 km,

20200131_144255_s

ci si tiene a destra al bivio,

Bivio dx

si prosegue dritti ancora per circa 2 km,

20200131_150513_s_1

con belle visuali su Torri del Benaco,

Vista su Bardolino
da Via Bellini

camminando tra gli ulivi,

20200131_150735_s

poi su stradina asfaltata:

20200131_151615_s

Si raggiunge così Via Albisano, all'altezza di una stretta curva; si prende il ramo a sinistra, in discesa:

Bivio sx

Si scende lungo l'abitato seguendo la via,

20200131_151917_s

con begli scorci sul Castello Scaligero,

Vista sul Castello Scaligero
e sullo sfondo il Monte Pizzoccolo

20200131_152557_s

fino all'incrocio con la SR 249, dove si attraversa dritti:

Incrocio dritti

Si raggiunge in breve il lungolago,

20200131_153146_s

e Piazza Calderini,

Torri del Benaco
Piazza Calderini e porto

con il suo porticciolo:

20200131_153437_s

gb, 2020-01-31

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

11157849