trekking-etc

Descrizione
Escursionismo

RIFUGIO MULAZ

da Passo Valles

20160813_104917

Sentiero vario e panoramico che porta nel cuore del Gruppo del Focobon, nelle Pale di San Martino. Si raggiunge il Rifugio Mulaz, ai piedi del monte omonimo, base di partenza o di transito per molte escursioni della zona.

Da non sottovalutare la lunghezza del percorso, e il dislivello totale da salire, che a causa di alcune ridiscese lungo l'itinerario, eccede significativamente la differenza di quota tra i punti di arrivo e partenza.

La bellezza dei paesaggi e dei panorami, che a tratti si aprono in direzione delle Pale di San Martino, a tratti verso la Valle del Biois e molti gruppi dolomitici circostanti, ripaga ampiamente lo sforzo.


Accesso

Si parcheggia presso Passo Valles.


Sentiero

Si prende il sentiero 751, inizialmente in direzione sud:

20160813_091555

Il sentiero inizia a salire in direzione di Cima Venegia:

20160813_092008

Poi sale a zig-zag sul suo versante nord

20160813_094001

fino a raggiungere Forcella Venegia, da dove si apre un'ampia visuale sulle Pale di San Martino:

Pale di San Martino

Si procede salendo verso sud-est lungo il crinale

20160813_095632

costeggiando poi un laghetto:

20160813_100305

Si procede in costa

20160813_101534

per poi scendere leggermente ad aggirare delle rocce

20160813_101840

per poi risalire per prati

20160813_103745

fino al Passo della Venegiota, a quota 2300 m circa, dopo un'ora e mezza circa di cammino:

Bivio

Si risale fino alla successiva forcellina

20160813_104732

per poi ridiscendere

20160813_104953

risalire leggermente

20160813_105512

e ridiscendere:

20160813_110211

Si aggira verso destra su prato

20160813_112049

poi in costa (tratti con cordino):

Cordino

20160813_112941

Si attraversa un greto secco di ruscello, portandosi a sinistra

20160813_113307

e si risale il successivo canale, spesso occupato da una lingua di nevaio, su sentiero ripido con tratti di cordino:

Cordino

Si raggiunge così uno spiazzo erboso con un suggestivo laghetto:

Laghetto

Prima del laghetto, però, si svolta a destra seguendo un segnavia, per salire su roccette:

20160813_121454

Si supera un caratteristico arco di roccia

20160813_121616

e si sale ancora

20160813_122051

finché il sentiero spiana per un breve tratto

20160813_122412

per riprendere subito a salire

20160813_122809

fino a una forcellina:

20160813_123712

Da questo punto si scorge, a sinistra, la vicina sommità del Sasso degli Arduini

20160813_123755

che si può raggiungere con una brevissima digressione dal sentiero:

Sasso degli Arduini

Mentre a destra il sentiero scende verso il rifugio:

20160813_124231

Rifugio Mulaz

Affascinante la vista su questa parte del Gruppo del Focobon, che attornia la conca in cui è situato il rifugio:

Panorama dal Rifugio Mulaz


Ritorno

Per il sentiero di andata.

gb, 2016-08-11

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

7450202