trekking-etc

Ferrata

COL DEI BOS

per la Ferrata degli Alpini, da Ristorante Strobel

Col dei Bos

Il Col dei Bos è un imponente bastione roccioso che s'innalza nei pressi del Passo Falzarego.

La “Ferrata degli Alpini”, rinnovata e ampliata nel 2008, percorre l'articolata dorsale meridionale offrendo panorami mozzafiato sia verso le vicine Tofane e le Dolomiti Ampezzane, sia in direzione della Regina delle Dolomiti.

La salita è caratterizzata da un accesso e da una discesa relativamente brevi, mentre la ferrata, valutata di media difficoltà, è ottimamente attrezzata con cavo d'acciaio continuo e ben teso.


Accesso

Dal Passo Falzarego in direzione Cortina, dopo circa 1.5 km parcheggiare in prossimità del Ristorante “da Strobel” (2035 m).


Avvicinamento

Imboccare il comodo sentiero che sale nel bosco in direzione delle Torri del Falzàrego; laddove il sentiero incrocia la vecchia strada militare, si prosegue a sinistra fino a raggiungere i resti di un ex ospedale da campo (2166 m).

Caserma Alpini

Giunti a un bivio, passare accanto a due piazzole d'atterraggio per elicotteri e giungere in breve per traccia all'attacco della ferrata.

Bivio ferrata


Ferrata

L'inizio della ferrata costituisce il punto chiave dell'intera ascesa: dopo aver affrontato una prima paretina liscia e verticale, si traversa in diagonale per poi continuare verso l'alto in un ripido diedro strapiombante.

Attacco ferrata

Dettaglio ferrata (1)

Dopo una facile cengia, si supera un ulteriore salto verticale fino a raggiungere un bel traverso, molto panoramico ed estremamente esposto.

Traverso ferrata

Dettaglio ferrata (2)

Segue infine un'ultima paretina verticale, poi le difficoltà diminuiscono; per facili rocce si guadagna facilmente l'anticima del Col dei Bos ove è situata l'uscita della ferrata.

Dorsale sommitale

Percorrendo infine il pendio erboso sommitale, si guadagna in breve la vetta (2559 m – croce).

Col dei Bos (cima)


Ritorno

Dalla cima si traversa a sinistra per traccia perdendo leggermente quota e portandosi ad un'ampia forcella.

Rientro

Da qui il sentiero discende il ripido canalone posto fra il Col dei Bos e le Torri del Falzàrego fino a terminare in prossimità delle postazioni militari. Seguire dunque il percorso dell'andata.

af, 2012-09-09

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

7488508