trekking-etc

Sentiero attrezzato

ROTWAND

Roda di Vaèl, per la Via Normale, da Rifugio Paolina

Roda de Vael

La Roda di Vaèl è senza ombra di dubbio una delle vette più famose e affascinanti delle Dolomiti fassane: nota soprattutto per la famigerata Parete Est, solcata da innumerevoli vie alpinistiche, è molto apprezzata anche dagli amanti dei sentieri attrezzati grazie alla presenza di ben due tracciati (la ferrata “Masarè” e “Roda di Vaèl”) che ne raggiungono per versanti opposti la cima.

La via normale qui proposta, che risale il gradinato versante settentrionale della Roda, è ottimamente attrezzata nei punti più scabrosi con cavo d'acciaio ben teso; la relativa facilità d'accesso e la semplicità del sentiero attrezzato ne fanno una mèta particolarmente frequentata, specialmente nei mesi di luglio e agosto.


Accesso

Da Bolzano, attraverso la Val d'Ega per la SS 241 si giunge fino al Passo di Carezza; possibilità di parcheggio presso la stazione a valle della seggiovia “Rifugio Paolina”.


Avvicinamento

Dal Rifugio Paolina (facilmente raggiungibile in seggiovia oppure per erto sentiero ai margini delle piste da sci in 1h30min) ci si avvia in direzione nord lungo il comodo e panoramico sentiero n°552.

Sentiero (2)

Le indicazioni per il Passo del Vajolon sono ben segnalate e precise e puntano in direzione dell'evidente sella.

Verso il Passo del Vaiolon

Poco prima di arrivare al passo si supera una paretina levigata grazie ad una breve scala metallica; da qui per zig-zag si giunge in breve al Passo del Vajolon (2560 m).

Tratto attrezzato sotto il passo

Passo del Vaiolon


Sentiero attrezzato

L'ascesa avviene inizialmente lungo roccette gradinate con alternanza di brevi tratti attrezzati; mano a mano che ci si innalza il panorama circostante diviene sempre più ampio ed emozionante.

Cresta di salita Roda di Vael

Sentiero attrezzato

Superati gli ultimi facili risalti rocciosi, il sentiero termina in prossimità della grande croce di vetta (2806 m).

Roda di Vael (cima)


Discesa

Per l'itinerario di salita.

Sentiero attrezzato (2)

In alternativa è possibile scendere lungo il prativo pendio sud-orientale girando, una volta in fondo, verso sinistra raggiungendo prima il Rifugio Roda di Vaèl (2280 m) e poi, in breve, il Rifugio Paolina (segn.549-539).

af, 2010-08-28

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

7450297