trekking-etc

Descrizione
Invernale

PUNTA D'ARNAS

dalla Valle dell'Averole

strada per il rifugio Averole

Un piccolo gioiello scialpinistico che si può fare in tarda stagione e che consente di visitare la bellissima valle d'Avérole.


Accesso

Si deve arrivare a Susa, salire per il Moncenisio e scendere in Francia a Lanslevillard risalire a Bessans e da lì seguire le indicazioni per la valle dell Avérole.

Durante i mesi invernali e primaverili è tollerato il transito in automobile per lo scialpinista; con l'estate a metà della strada vi è un parcheggio e la probizione a proseguire. Noi abbiamo porseguito in auto fin dove la strada finisce nella località denominata "Plan du Pré" a circa 1980m e parcheggiato negli spiazzi presenti.


Salita

Si segue il sentiero (paline e molteplici indicazioni, impossibile sbagliare) che sale al Refuge d'Avérole 2210m.

Rifugio Avérole

Dal rifugio è già ben visibile la meta:

la meta

Si scende di poco nel vallone prospiciente, si attraverasa il Ruisseau d'Arnes e si raggiungere l'imbocco della valletta percorsa dal Ruisseau d' Oney.

itinerario dal rifugio Averole

Qui è generalmente presente fino a tarda stagione un canale ben innevato

canale di neve

Si segue la valletta lungo i canali nevosi

Verso il Colle dell'Alberon

e ci si porta ai pendii superiori

Prossimi al colle

la meta alla nostra sinistra

firn fantastico

fino a giungere al Col d'Arberon.

colle alberon

da qui si scende di poco nella valle alla nostra sinistra e si risale sulla spalla destra della vetta

salita rosso discesa blu

cresta finale

in vetta

si scende come indicato nel percorso in blu tenendo la sinistra orografica senza dover ripellare per il col d'Arberon...anche a giugno gran sciata

gran sciata su tappeto

fb, 2014-06-20

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

8494203