trekking-etc

Escursionismo

CIMA COLTORONDO

dalla Malga Valmaggiore

Sentiero cima

Magnifica escursione in ambiente selvaggio e solitario, paesaggisticamente molto interessante; l'ascesa a Cima Coltorondo, situata nel cuore della catena orientale del Lagorai, permette di godere di ottimi scorci panoramici, in particolar modo verso la conca del Cece, offrendo una salita non troppo faticosa su sentiero sempre ben segnato che ricalca le antiche mulattiere e i camminamenti dei soldati della “I Guerra Mondiale”.

Nota: La traccia GPS è tratta da GPSies.


Accesso

Da Predazzo in Val di Fiemme, lungo la SS 50, seguire le indicazioni sulla destra per l'agritur “Ristorante Miola”.

Si percorre la strada inizialmente asfaltata e poi sterrata che, dopo circa 7 km, giunge ai verdi prati della Malga Valmaggiore (1610 m), ove si parcheggia.

Malga Valmaggiore
e parcheggio


Percorso

Dalla malga imboccare la strada sterrata (segnavia n°339) che risale il pendio boscoso della “Busa degli Slavàzzi”, alternando tratti di piacevole lastricato militare a quelli di ripido sentiero.

Acqua

Bivio 1

Dopo circa 1 ora di cammino si sbuca in prossimità della malga Morègna con l'omonimo lago (2058 m).

Malga Moregna
con omonimo lago

La vecchia strada militare risale il costone erboso con alcuni tornanti fino a raggiungere un bivio: qui si abbandona il sentiero n°349b (che si dirige verso il bivacco “Paolo e Nicola”) e ci si dirige su terreno pianeggiante verso la conca del Lago delle Trote.

Sentiero 1

Bivio

Superato un secondo bivio, si prende il sentiero n°349 in direzione del bellissimo Lago Brutto (2207 m), incastrato nel vallone fra Cima Morègna e il Coltorondo.

Lago Brutto

Dopo aver costeggiato la riva sinistra del lago, il sentiero risale il pendio ghiaioso fino a raggiunere la Forcella di Morègna (2397 m).

Sentiero (2)

Forcella Moregna

Da qui prendere la traccia che sulla destra risale il fianco del Coltorondo: durante la salita è consigliata la visita alle numerose grotte dislocate lungo il sentiero, il quale ricalca gli antichi camminamenti dei soldati.

Cresta Coltorondo

Sentiero cima(1)

Giunti in prossimità di una forcella, seguire gli ometti e i vari bolli rossi fino a raggiunere in breve la panoramica vetta del Coltorondo (2530 m – libro di vetta).

Cima Coltorondo

Coltorondo (cima)


Ritorno

Seguire il percorso dell'andata.

Resti bellici

 

af, 2012-08-03

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

7450409