trekking-etc

Descrizione
Rampichino

GIRO DEI MASI SARACINI

da Martignano

vista verso il Bondone

Breve e vario itinerario sulle pendici del monte Calisio, nella collina est di Trento.
L'itinerario tocca i tre centri di Martignano, Cortesano e Montevaccino, proponendo, per un percorso complessivamente breve, una vasta varietà di tracciati e paesaggi.

I tratti su asfalto, ad eccezione del breve tratto iniziale, seppur transitabili alle auto, sono del tutto privi di traffico.


Accesso

Il punto di partenza dell'escursione é il parcheggio del parco di Martignano, sobborgo della collina est di Trento.

partenza parcheggio del parco di Martignano
 


Percorso

Dal parcheggio di Martignano, si prende la strada asfaltata in direzione nord (verso Montevaccino). Superato l'abitato, la strada inizia a salire. Poco dopo la frazione ai Bolleri e prima del tornante, al bivio situato sulla sinistra, si prende la via al Maso Specchio.

bivio al Maso Specchio

La stradina, inizialmente asfaltata, si immette nel bosco dove il fondale diviene sassoso e terroso.

.

Siamo sul probabile tracciato della via romana Claudia Augusta Altinate che da Altino (VE) conduceva fino in Germania ad Augusta.

bivio sulla Via Claudia Augusta

Usciti dal bosco, all'incrocio, si prende la strada che sale verso destra

strada della Fachina

e che, dopo meno di un chilometro, raggiunge i masi Saracini.

Masi Saracini

chiesetta di S.Leonardo presso i Masi Saracini

Il borgo, con annessa chiesetta, risale al XVI secolo.

Superati i masi, attraversando alcuni poderi coltivati a vigneto, si giunge presso l'abitato di Cortesano. Si segue il tracciato passando fra alcune case del paese fino ad una chiesetta situata presso un bivio.

bivio a Cortesano verso Valcalda

Si prende la strada in direzione Valcalda, sobborgo che si raggiunge dopo aver superato alcuni tratti in forte pendenza (asfalto).

l'abitato di Valcalda

Da Valcalda si prosegue attraverso il bosco in direzione di Montevaccino su strada più o meno pianeggiante.

in vista di Montevaccino

Raggiunta la via principale del paese, se si vuole, si può fare una breve digressione sulla dx verso la chiesa del paese (fontanella), altrimenti si prende verso sinistra e dopo un centinaio di metri, la si lascia per un sentiero sterrato sulla destra. E' il sentiero del Marez che, attraverso il bosco, si collega alla strada de Mez e quindi

sentiero del Marez confluenza sulla strada de Mez

ci porta all'incrocio delle Quattro Strade.

bivio alle Quattro Strade inizio della Strada della Flora

Località situata nei pressi del ex rifugio Calisio, di fronte la quale si trova un'ampia terrazza panoramica sulla città di Trento.

l'ex rifugio Calisio

Dalle Quattro Strade si prende la ex strada militare della Flora che scende con diversi tornanti fino ad immettersi nella SP 131 proveniente da Montevaccino

bivio sulla SP 131 fine della Strada della Flora

che si percorre in direzione della frazione ai Bolleri e da lì al punto di partenza.

rd, 2014-05-01

Da leggere

trekking-etc

Proposte alpinistiche ed escursionistiche sulle montagne del trentino

di Giorgio Barchiesi, Roberto Dottori

Editore edizioni31

trekking-etc
di Giorgio Barchiesi, Roberto Dottori
Editore edizioni31

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

9687961