trekking-etc

Escursionismo

CORNO DI TRES

e Monte Cervo, da Rifugio Predaia

20170417_135601

Come per ogni itinerario che si snoda sullo spartiacque tra due valli, anche in questo caso si può godere del fascino di un doppio panorama: da un lato la Val di Non, dall'altro la Val d'Adige. Il percorso tocca due cime: il Corno di Tres, e poco più a nord lungo la stessa dorsale, il Monte Cervo.

Fino al Corno di Tres, il dislivello non eccessivo e il sentiero comodo lo rende adatto anche all'escursionista più incerto.


Accesso

Presso l'abitato di Mollaro, deviare dalla strada statale 43 della Val di Non, in direzione di Vervò, da dove poi si prosegue per il Rifugio Sores, e infine per il Rifugio Predaia.


Percorso

Dal Rifugio Predaia si imbocca il sentiero 503 e lo si segue sempre senza deviare

Segnavia

raggiungendo la località Busa dei Spin:

20170417_115859

Per lo stesso sentiero, sempre ampio e comodo,

20170417_120121

si procede in un bel bosco di conifere

Bosco
lungo il sentiero

fino a raggiungere Malga Rodezza, a mezz'ora o poco più dalla partenza:

Malga Rodezza
e bivio

Al bivio presso la malga, si prende a destra, all'inizio leggermente in discesa, poi su salita molto lieve:

20170417_124716

Solo nell'ultimo tratto il sentiero si stringe e diviene un poco più ripido:

20170417_131327

Sentiero
poco prima della cima

Si raggiunge così il Corno di Tres, in un'ora o poco più dalla malga:

Foto di vetta
al Corno di Tres

I panorami tutto attorno sono ampi, sia verso la Val di Non

Panorama dalla cima
verso la Val di Non

che verso la Val d'Adige:

Panorama dalla cima
verso la Val d'Adige

Si prende ora il sentiero 500 verso nord, che con vari saliscendi

20170417_133444

20170417_134124

corre lungo lo spartiacque:

Sentiero
verso Monte Cervo

Si supera un bivio per il biotopo Fennhals, e si raggiunge un'insellatura, dopodiché si rimonta per un tratto ripido ma breve:

20170417_142033

e si prosegue fino al Monte Cervo (circa 1 ora dal Corno di Tres), con i suoi panorami mozzafiato sulla Val d'Adige:

Monte Cervo

Si prosegue, ora in discesa, e in breve si raggiunge un bivio dove si svolta a sinistra, e poco dopo ancora a sinistra, percorrendo così un ultimo tratto di bosco:

20170417_145308

Si emerge presto in una radura

20170417_150057

e poco più avanti si arriva a di nuovo Malga Rodezza, in circa mezz'ora dal Monte Cervo.

Non resta che seguire a ritroso il sentiero di andata, per tornare al punto di partenza.

gb, 2017-04-17

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

7450286