trekking-etc

Descrizione
Alpinismo

SASSO ROTTO

per Sentiero dei Fratelli Giuliani, da Rifugio Sette Selle

Panorama
verso sud

Il Sasso Rotto è una delle cime che circondano il Rifugio Sette Selle, costituita di porfido. La sua cresta si presenta interessante ed è percorsa da una via non difficile per chi ha esperienza di arrampicata, che si articola su grandi massi e lastre di porfido. Taluni la percorrono senza corda, i più di conserva con corda corta.

Da evitare in caso di bagnato, causa roccia scivolosa.


Avvicinamento

Dal Rifugio Sette Selle si prende il sentiero 315, e lo si risale fino al bivio con il sentiero 343, che si prende verso destra. Il sentiero risale fino a scollinare presso un grosso ometto, poi discende un po' verso il fianco occidentale del Sasso Rotto, poi procede di traverso sul fianco della montagna.

Dopo aver di fatto superato il Sasso Rotto, a sinistra una traccia di sentiero segnata come 312 sale verso la forcella omonima:

Alla forcella, che si raggiunge in breve, si trova l'attacco:


Tracciato


Salita

Si procede in cresta, guidati da continui bolli bianco-rossi:

La difficoltà non è mai elevata, ma sono abbastanza frequenti i tratti esposti, e si presentano alcuni passaggi da affrontare con una certa attenzione.

Una prima spaccatura esposta può essere attraversata con un movimento in spaccata per trovare il giusto equilibrio.

In paio di punti il passaggio avviene sotto le rocce:

Un passaggio richiede di superare un masso inclinato, in aderenza:

Un altro richiede di calarsi in un buco di un paio di metri: utili un paio di fettucce, una per calare lo zaino e l'altra per azzerare o staffare su sasso incastrato (sotto il piede nella foto):

Un altro passaggio in cui è comodo calare lo zaino preliminarmente è quello su una cengetta su cui conviene passare seduti:

Prima della cima, si trova un altro passaggio sotto le rocce:

Infine si raggiunge la vetta con croce:


Rientro

Si imbocca la via normale, in direzione ovest. Questa scende prima su rocce, poi in un canale, fino a ricongiungersi con il sentiero 343 che riporta al rifugio.

gb, 2013-06-22

Da leggere

trekking-etc

Proposte alpinistiche ed escursionistiche sulle montagne del trentino

di Giorgio Barchiesi, Roberto Dottori

Editore edizioni31

trekking-etc
di Giorgio Barchiesi, Roberto Dottori
Editore edizioni31

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

7903687