trekking-etc

Italia Provincia di Verona Val d'Adige Brentino Santuario Madonna della Corona
Escursionismo

SANTUARIO MADONNA DELLA CORONA

da Brentino Belluno

20170318_161923

Il Santuario Madonna della Corona è visibile dal fondo-valle, dai pressi di Peri, e colpisce il modo in cui è arroccato su una parete di roccia molto impervia, dando così l'impressione di essere ostico da raggiungere.

Al contrario, è raggiungibile molto facilmente scendendo dall'abitato di Spiazzi.

Ma è molto più interessante e suggestivo, da punto di vista paesaggistico ed escursionistico, arrivarci percorrendo il Sentiero della Speranza, o Sentiero del Pellegrino, con partenza dal paese di Brentino. Si tratta di un percorso più lungo ma comunque facile.


Accesso

Lungo la SP 11, un bivio con indicazione per Brentino Belluno porta al paese, dove si trovano ben tre aree di parcheggio, tutte in posizione comoda per iniziare l'itinerario.


Percorso

Si raggiunge il centro del paesino e si percorre Via Santuario verso nord:

20170318_131754

Prima della fine dell'abitato, si svolta a sinistra, imboccando una scalinata, con indicazioni:

Bivio

Il sentiero si snoda in salita, non ripido, quasi sempre scalinato:

Lungo il sentiero

Un bivio permette una brevissima digressione alla croce, con punto panoramico, che domina il paese:

Croce e punto panoramico

Si prosegue lungo il sentiero:

20170318_135301

20170318_140120

Più avanti, un tratto di cordino può essere d'aiuto a chi ha il passo più incerto:

20170318_140455

Lungo il sentiero, si possono ammirare sia scorci sulla Val d'Adige, che sulla sottostante Valle dell'Orsa, e ammirare lo sbocco dell'omonica forra:

20170318_142219

Si prosegue:

20170318_142243

Si perviene a un tratto più ripido, sul fianco roccioso della montagna, dove il sentiero lascia il posto ad una scalinata:

Salendo le scalinate

Essa sale a serpentina:

20170318_143221

Si supera una nicchia:

20170318_143505

E' sempre bello il panorama sulla Val d'Adige, sempre più lontana:

20170318_143325

Dopo qualche minuto, ormai nuovamente su comodo sentiero, si supera un doppio bivio, procedendo per la traccia principale:

20170318_144345

Finalmente, tra gli alberi, appare il Santuario:

20170318_144607

Procedendo, esso appare sempre più vicino, e si manifesta in tutto il suo mistico fascino:

Vista sul Santuario

Poco prima del Santuario, il sentiero passa sotto un ponte, e poi immediatamente sopra di esso:

Ponte

Alla fine del ponte, si trova un portale

20170318_145528 adjusted

che dà accesso alle ultime rampe di scale

Le rampe di scale
prima del Santuario

dopo le quali un secondo portale dà accesso all'area del Santuario:

20170318_150021

Santuario

E' molto suggestiva la chiesa

Chiesa
interno

con due pareti costituite dalla nuda roccia:

20170318_150923


Ritorno

Si torna per il sentiero di andata.


Salita a Spiazzi

Dal piazzale del Santuario, si percorre la galleria in direzione sud-ovest:

20170318_151615

Poi si sale per scalinate:

20170318_151820

Si raggiunge così l'ultimo tratto di strada

20170318_152859

che porta a Spiazzi:

Spiazzi

A ritroso, si può ripercorrere lo stesso sentiero, o la stradina asfaltata, inanellando le varie stazioni della Via Crucis:

20170318_161242

gb, 2017-03-18

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

7488456