trekking-etc

Escursionismo

MONTE PIZZOCCOLO

per Cresta Sud-Est, da Località Ortello di Sotto

Cresta sud-est

Il Monte Pizzoccolo s’innalza a nord di Toscolano Maderno sulla sponda bresciana del Lago di Garda. Fa parte del Parco Alto Garda Bresciano.

La salita per la cresta sud-est, che offre difficoltà molto modeste dal punto di vista dell'arrampicata, tanto da poter essere percorso senza corda se si ha sufficiente esperienza, offre una salita estremamente divertente su rocce di calcare stupendo, e panorami eccezionali sul Lago di Garda e sui rilievi circostanti durante tutta la salita.

Sono stupendi anche i panorami dalla cima, in tutte le direzioni.

Nota dell'autore: Ringrazio gli amici Armando e Alberto che hanno condiviso questo itinerario con me e che compaiono i molte fotografie.


Accesso

Dal ponte di Toscolano Maderno si sale, passando per Maclino e Vigole, fino a Sanico. Da qui si prosegue a sinistra su strada ripida e dal fondo sconnesso in direzione S. Urbano fino alla località Ortello di Sotto dove si lascia l'auto.

Il parcheggio si trova nei pressi delle indicazioni per il sentiero 27 e le Creste Sud e Sud-Est.


Avvicinamento

Dal posteggio, si prende il sentiero 27, che inizialmente si presenta come strada sterrata, per poi diventare sentiero. Si attraversa un ponticello:

Ponticello

Si oltrepassa una falesia:

Falesia

Si oltrepassa l'indicazione per la Cresta Sud, e dopo circa 200 m, si trova l'attacco:

Attacco


Salita

Si sale senza possibilità di sbagliare, seguendo la linea di cresta, e occasionali altri segni, come tracce di sentiero e ometti:

Cresta sud-est

Cresta sud-est

A quota 1340 circa, si ignora un bivio verso destra, proseguendo sempre verso la cima.

Si raggiunge un faro eolico solare, che ruota sospinto dal vento, in modo che i suoi specchi variamente angolati mandano riflessi visibili in tutta l'area circostante:

Faro eolico solare

Poco dopo si raggiunge la cima:

Cima e Chiesetta ai Caduti

I panorami durante la salita e dalla cima comprendono il Lago di Garda, il Monte Baldo, scorci sulla Val Sabbia, il Lago di Valvestino, e le alte catene a nord-ovest, come l'Adamello-Presanella:

Panorama
verso Adamello-Presanella


Rientro

Si prende il sentiero che scende verso ovest, incontrando quasi subito il Bivacco Due Aceri:

Bivacco Due Aceri

Si scende, ignorando un paio di bivi e oltrepassando una ex-casamatta, fino ad arrivare a Passo Spino, dove si trova anche il Centro Ornitologico Regionale:

Passo Spino

Si prende il sentiero in direzione sud, procedendo lungamente prima per il sentiero 8, poi per il sentiero 6, fino a tornare al punto di partenza.


Variante di rientro

Si può abbreviare leggermente la discesa evitando il passaggio per Passo Spino. Per imboccare questa variante, segnata in colore più scuro sulla mappa, si prende a sinistra anziché a destra, lungo il sentiero di rientro, al bivio che si trova circa 800 m dopo la ex casamatta:

Bivio 5-8-23

gb, 2013-11-16

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

14560735