trekking-etc

Escursionismo

RIFUGIO PEDROTTI

da Molveno

Rifugio Tosa

I Rifugi alla Tosa e "T. Pedrotti" (2491m), grazie alla loro posizione centrale nel gruppo del Brenta, rappresentano due punti d'appoggio privilegiati per intraprendere numerose escursioni e traversate.

Il rifugio dispone di circa 120 posti letto in estate e di altri 21 posti nel bivacco invernale.

L'accesso qui descritto, con partenza dal centro abitato di Molveno, è caratterizzato da una salita lunga e faticosa ma sempre su sentiero battuto e ottimamente segnalato.


Accesso

Il punto di partenza è Molveno, e in particolare la stazione a valle della funivia "Pradel" (905m).


Percorso

Si imbocca la scalinata che accanto alla stazione si porta verso la parte alta del paese (parco giochi), per poi imboccare un ampio e ripido sentiero sterrato che in circa 30min si congiunge al panoramico sentiero 340 proveniente da Pradel.

Brenta dal sentiero 340

Il tracciato ora, che si snoda lungo una cengia rocciosa alla base della verticale parete Sud-Ovest del Croz dell'Altissimo, si fa più comodo e pianeggiante e, attraversata una caratteristica galleria e un ponticello di legno, si giunge in breve al Rif. Croz dell'Altissimo (1430m).

Sentiero per Rif.Croz dell'Altissimo

Lasciato alle spalle il rifugio si guada un torrente e, seguendo sempre il sentiero 340, si giunge in breve al Rif. Selvata (1668m).

Rif. Selvata

Qui inizia la parte più faticosa dell'escursione: si imbocca il sentiero 319 che s'inerpica a zig-zag a fianco del torrente "Acqua della Dosola"...

Inizio Val Massodi

...lo si attraversa e si raggiunge un pulpito erboso su cui sorge il "Baito Massodi" (1997m).

Sentiero verso Baito Massodi

Baito Massodi

Qui inizia la lunga salita all'ampio vallone di Massodi.

Val Massodi

Si prosegue infine su ripidi ghiaioni e, dopo aver superato uno sperone roccioso (sentiero un po' esposto), si raggiunge prima il Rif. Tosa...

Tratto sentiero finale

Segnavia Rif. Pedrotti

...e infine il Rifugio Pedrotti (2491m, 4h30min da Molveno).

Rif.Pedrotti


Ritorno

Stesso percorso dell'andata.

Val Massodi

In alternativa, raggiunto di nuovo il Rif. Selvata, si può bypassare il Rif. Croz dell'Altissimo e accorciare così il ritorno proseguendo lungo il sentiero 319 che scende ripidamente nel bosco in direzione della Val delle Seghe.

Segnavia Rif. Selvata

Discesa dal Rif.Selvata

In circa 30min si arriva alla loc. "Tabelle".

Tabelle

Si scende ora per comoda strada prima sterrata e poi cementata fino alla Baita Ciclamino e da qui, in breve, si ritorna al paese di Molveno.

Baita Ciclamino

af, 2017-07-19

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

13087554