trekking-etc

Abitato - punto tappa

LEGRO

Stazione Orta Miasino

/treks/europe/it/vb/lago-d-orta/girolago/anello-azzurro-1/stazione-orta-miasino/legro01.jpg

Con il titolo Il Cinema messo al Muro, la piccola frazione del comune di Orta San Giulio è entrata a far parte ormai da anni del circuito nazionale de I Paesi Dipinti, che raggruppa nell’omonima associazione con sede presso l’Apt del Varesotto, oltre 90 località italiane coi muri affrescati da artisti di fama nazionale o da sconosciuti pittori che hanno seguito i corsi di tecnica dell’affresco.

La piccola frazione Legro è meta ogni estate di numerosi visitatori tra i quali molti stranieri, che percorrono "La via del cinema" ammirando ben 45 opere il cui denominatore comune è l’ispirazione a famosi film che sono stati girati sul Lago d’Orta. Il tema scelto ha portato Legro e il lago d'Orta su numerose testate giornalistiche, emittenti televisive e radiofoniche.

Il percorso di visita inizia dalla località Santa Caterina, sul Muro dell’Hotel omonimo; si sale poi fino al ponte della ferrovia e si svolta a destra fino a raggiungere il piazzale antistante la stazione ferroviaria. Da qui ci si immette nelle viuzze di Legro: voltandosi attorno, sui muri delle abitazioni, non è difficile scorgere tutti i dipinti murali.

Tra le opere presenti ne ricordiamo solo alcune di esempio:

La voglia di vincere realizzato da Chiara Beltrami e ispirato al film interpretato da Gianni Morandi, Catherine Spaak e Milly Carlucci

Riso Amaro realizzato da Salvo Caramagno e ispirato al film interpretato da Silvana Mangano e Vittorio Gassman

/treks/europe/it/vb/lago-d-orta/girolago/anello-azzurro-1/stazione-orta-miasino/legro02.jpg

La Stanza del Vescovo realizzato da Dietrick Bickler e ispirato al film interpretato da Ugo Tognazzi e Ornella Muti

Copyright © 2010-2021 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

23463781