trekking-etc

Descrizione
Sentiero attrezzato

PICCOLO LAGAZUOI

per il sentiero Kaiserjäger, con discesa per la galleria

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/rifugio-lagazuoi.jpg

Nonostante l'impegno fisico non eccessivo, si tratta di un'escursione molto remunerativa in termini di ambiente, paesaggi e panorami, e valore storico.

Il percorso di salita qui descritto percorre infatti il Kaiserjägerweg, un sentiero costruito durante la Grande Guerra, che dà accesso al Piccolo Lagazuoi partendo dal Forte in tra i Sass (oggi Museo di Guerra), vicino a Passo Valparola.

Il percorso di rientro consigliato percorre poi la Galleria del Lagazuoi, un lungo e straordinario percorso all'interno della montagna, scavato con grande dispendio di energia dagli Alpini, sempre durante il primo conflitto mondiale (in alternativa alla galleria si può scendere per sentiero o con la funivia).

Per il sentiero di salita è raccomandato il set da ferrata, per la galleria servono anche il casco e la luce frontale.


Accesso

Si parcheggia nel grande spiazzo in prossimità del Forte in tra i Sass, presso il Passo di Valparola.


Percorso

Si prende il sentiero che dalla parte opposta della strada si dirige inizialmente a nord:

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/sentiero.jpg

Il sentiero piega poi verso est, e poi prende a salire a tornanti, salendo con pendenza abbastanza costante:

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/sentiero-1.jpg

Già è possibile vedere il ponte sul quale si transiterà di lì a poco:

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/dscn5804/image.jpg

Prima però occorre salire lungo un tratto attrezzato con cordino, qualche staffa e rudimentali gradini, meglio se indossando il set da ferrata:

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/sentiero-2.jpg

Poi si transita su una cengia piuttosto esposta, attrezzata con cordino:

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/sentiero-3.jpg

Poi si attraversa il ponte:

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/ponte/image.jpg

Poco dopo, il tratto attrezzato termina, il sentiero sale ancora un po' verso est, poi piega verso nord-ovest, sul fianco della montagna:

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/sentiero-4.jpg

Si prosegue, superando alcuni tratti ripidi, e guadagnando rapidamente quota; un ultimo tratto con qualche cordino porta verso la cresta:

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/dscn5837/image.jpg

Dalla cresta, un sentiero in saliscendi porta dapprima alla croce di vetta:

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/sentiero-6.jpg

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/vetta/image.jpg

e poi al Rifugio Lagazuoi:

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/dscn5847/image.jpg

Ampio e ricco è il panorama che si apre davanti agli occhi dalla terrazza del rifugio, comprendendo il Sorapiss, l'Antelao, La Croda da Lago, il Pelmo:

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/dscn5852/image.jpg

e ancora la Civetta, la Marmolada, il vicino Sass de Stria.


Ritorno

Si può scendere per sentiero o con la funivia. Viene qui descritta invece la discesa lungo la Galleria del Lagazuoi.

Dal rifugio si scende verso nord, fino alla stazione della funivia, presso la quale si trova l'inizio del sentiero che porta alla galleria. Si scende per sentiero attrezzato:

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/sentiero-7.jpg

Poi si traversa per una cengia sotto tetti di roccia:

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/dscn5863/image.jpg

Poi, dopo qualche tratto di trincea si raggiunge l'ingresso della galleria:

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/ingresso-galleria/image.jpg

Si indossa il casco e si prepara la luce frontale, e si inizia a scendere. Il pavimento della galleria presenta dei gradini, talvolta sdrucciolevoli, essendo levigati e spesso bagnati.

A intervalli quasi regolari, una "finestra" si apre verso l'esterno, regalando scorci panoramici:

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/dscn5873/image.jpg

Tabelle esplicative raccontano l'atmosfera, il lavoro e i retroscena della costruzione e della vita in galleria.

Giunti nei pressi della Cengia Martini, la galleria in breve termina, e dopo un tratto di sentiero e un'altra, brevissima galleria, si scende per sentiero con chiare indicazioni fino a Passo Falzarego:

/treks/europe/it/bl/passo-falzarego/lagazuoi/piccolo-lagazuoi-kaiserjager/sentiero-9.jpg

A piedi o in auto, si torna al punto di partenza.

Nota: da quelche tempo è stata realizzata una variante di salita che consente, dai presso di Passo Falzarego, di salire fino a confluire sul sentiero Kaiserjäger. Questo rende possibile un percorso ad anello con partenza e arrivo nello stesso punto.

gb, 2014-07-31

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

13565040