trekking-etc

Descrizione
Escursionismo

MALGA AI LAC

da Rifugio Flora Alpina

Malga ai Lac

Si tratta di una bella e tranquilla escursione, con moderato dislivello, in un ambiente che offre viste su splendidi gruppi dolomitici tutto attorno.


Accesso

Si può parcheggiare su un'ampia piazzola a lato della stradina asfaltata che, dopo aver deviato dalla SS346, conduce verso il Rifugio Flora Alpina.


Percorso

Proprio vicino al parcheggio, si dirama dalla stradina asfaltata un sentiero che si dirige inizialmente verso nord-est.

Si sale dolcemente, prima attraversando un bosco, poi per una vallata verdeggiante, costellata di piccole baite:

Si tratta della Valfredda, coronata da un'ampia serie di cime: Punta delle Zigole, Cima Ombrettola, Sasso di Valfredda, Torre e Punta del Formenton, Monte la Banca:

In corrispondenza di un gruppo di baite, si trova un'indicazione verso destra per la Malga ai Lac, e la si prende, scendendo verso il sottostante torrente, dove si passa sull'altra riva, attraversando un ponticello di legno:

Seguendo le chiare indicazioni, si sale a prendere il sentiero 691 Alta via dei Pastori, che procede in costa verso sud, mai ripido:

Si raggiunge così una forcella, a quota 2000 m circa. La si svalica, scendendo verso est, sempre sul sentiero 691, fino a raggiungere la destinazione, dopo circa 1h 30 dalla partenza.

La vista abbraccia un ampio panorama. A sinistra si possono ammirare le due piramidi delle Cime dell'Auta:

Continuando con lo sguardo verso destra, appaiono una dopo l'altra una serie di vette: il Pelmo, la Civetta, le Cime Pape, il Gruppo dell'Agner e le Pale di San Martino, con il Gruppo del Focobon in primo piano:


Ritorno

Si può tornare lungo il percorso di andata.

In alternativa, si prende il sentiero che dall'angolo sud-orientale della malga scende inizialmente in direzione nord-ovest. Il sentiero scende nel bosco, attraversa un ruscello, per poi procedere nettamente verso sud.

Si procede per il bel bosco di conifere, prevalentemente in discesa, con qualche saliscendi, e incontrando qualche radura erbosa:

Con un'ultima discesa si confluisce infine su una strada sterrata:

La si prende verso destra e la si segue salendo dolcemente fino al Rifugio Flora Alpina:

Rifugio Flora Alpina

Da lì, per stradina asfaltata, in leggera salita, si torna in breve al punto di partenza, a circa 1h 30 dalla malga.

gb, 2013-10-04

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

14560727