trekking-etc

Descrizione
Escursionismo

PIZ CROCE

da San Tomaso Agordino

/treks/europe/it/bl/val-biois/sponda-sinistra/piz-croce/celat-e-civetta.jpg

Bella camminata in ambiente suggestivo, a quote modeste ma con ottimi panorami. Si realizza un giro ad anello di 3-4 ore, con possibile salita alla cima.

La vista spazia tutto attorno, comprendendo, oltre alla Valle del Biois, la Val Cordevole, e vari gruppi e cime, tra cui la Civetta, le Pale di San Lucano, le Pale di San Martino, la Marmolada e vari suoi sottogruppi.


Accesso

Da Cencenighe Agordino, o dalla frazione Avoscan in Val Cordevole, si sale verso San Tomaso Agordino, per raggiungere la frazione Celat. Si trova un ampio parcheggio nella piazza a fianco alla chiesa.


Percorso

Si parte in direzione sud-ovest, salendo a sinistra della sede della Pro-Loco, proseguendo per il paese, seguendo le frequenti indicazioni. Si attraversa un portico

/treks/europe/it/bl/val-biois/sponda-sinistra/piz-croce/dscn4787/image.jpg

e poi si continua a salire, finché dopo aver oltrepassato gli ultimi prati che circondano l'abitato ci si addentra nel bosco su sentiero abbastanza ripido:

/treks/europe/it/bl/val-biois/sponda-sinistra/piz-croce/sentiero.jpg

Si supera un capitello, presso Località Il Cristo:

/treks/europe/it/bl/val-biois/sponda-sinistra/piz-croce/capitello.jpg

Poi si raggiunge un bivio, dove si prende decisamente a sinistra per Le Buse:

/treks/europe/it/bl/val-biois/sponda-sinistra/piz-croce/bivio-1/image.jpg

Giunti a Località Le Buse, dove si trova un altro bivio, si prosegue dritti per Zervenesch.

Si raggiunge così dapprima una verde radura

/treks/europe/it/bl/val-biois/sponda-sinistra/piz-croce/dscn4802/image.jpg

poi Località Zervenesch, con una seconda radura e una baita:

/treks/europe/it/bl/val-biois/sponda-sinistra/piz-croce/loc-zervenesch/image.jpg

Se si vuole salire alla cima (160 m di dislivello circa), si devia per il sentiero che sale a destra, il quale presto piega a sinistra. Si raggiunge subito una baita, dove si piega a destra e dopo circa 50 m di nuovo a sinistra, salendo per rade tracce lungo il bosco, fino ad uscire su un ripido prato, che si risale per la croce sommitale:

/treks/europe/it/bl/val-biois/sponda-sinistra/piz-croce/dscn4806/image.jpg

Dalla cima, si gode un panorama a 360°, che comprende la Civetta e il Monte Pelsa, le Pale di San Lucano, Le cime Pape o Sanson, la Valle del Biois con Canale d'Agordo, le propaggini settentrionali delle Pale di San Martino, la Marmolada e vari suoi Sottogruppi, tra cui le Cime di Pezza e Piz Zorlet:

/treks/europe/it/bl/val-biois/sponda-sinistra/piz-croce/dscn4816/image.jpg

Poi si ridiscende a Zervenesch ripercorrendo i propri passi.


Ritorno

Si può tornare indietro per il percorso di andata, oppure, volendo completare l'anello, proseguire nella direzione originaria. In tal modo, seguendo un percorso che aggira la montagna in senso orario, si raggiunge e supera dapprima Località Zemoia:

/treks/europe/it/bl/val-biois/sponda-sinistra/piz-croce/loc-zemoia/image.jpg

Poi un paio di bivi dove si prosegue dritti, e un crocefisso

/treks/europe/it/bl/val-biois/sponda-sinistra/piz-croce/dscn4828/image.jpg

dove il sentiero piega più decisamente a destra, verso est, lungo la costa settentrionale del monte:

/treks/europe/it/bl/val-biois/sponda-sinistra/piz-croce/sentiero-2.jpg

Ignorando tutti i bivi intermedi, si raggiunge infine il bivio a monte del capitello, dove si ritrova il sentiero di andata, che si segue in discesa:

/treks/europe/it/bl/val-biois/sponda-sinistra/piz-croce/sentiero-3.jpg

Si torna, in questo modo, al punto di partenza.

gb, 2014-05-25

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

14560320