trekking-etc

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA (ROCK)

nona tappa, verso Riva del Garda

20200906_072024_s

Giorgio -gb- ci presenta la nona e ultima tappa del Grande Giro del Garda (Rock), divisa in due frazioni:

Si conclude così la pubblicazione delle tappe del giro che vola alto attorno al lago.

Prossimamente verrà pubblicata anche la descrizione generale, con una sintesi della descrizione, e una mappa complessiva del percorso.

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA (ROCK)

ottava tappa, verso il Rifugio Telegrafo

Punta Telegrafo

Giorgio -gb- ci presenta l'ottava tappa del Grande Giro del Garda (Rock), divisa in due frazioni:

E' l'inizio della traversata longitudinale della lunga dorsale che comprende il Monte Baldo e il Monte Altissimo di Nago, di cui pubblicheremo a stretto giro anche la parte finale.

Rimanete sintonizzati!

Novità

TRE NUOVI ITINERARI

Andrea -af- ci presenta tre nuovi bellissimi itinerari, di cui due in Trentino, nel Gruppo di Cima d'Asta: la Ferrata Gabrielli, che porta al Rifugio Cima d'Asta, e la salita per Via Normale al Rifugio Cima d'Asta.

rifugio-cima-d-asta.jpg

Il terzo itinerario è nell'Alto Garda Bresciano: la Ferrata dello Spigolo della Bandiera, che porta al Rifugio Pirlo allo Spino.

spigolo-della-bandiera.jpg

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA

Impercorribile la prima tappa del giro Classic

La Strada del Ponale, la cui linea inclinata, che solca il fianco della montagna, è ben visibile dal Lago di Garda, sarà chiusa per lavori dal 28 settembre 2020 fino a marzo 2021.

Strada del Ponale

La prima tappa del Grande Giro del Garda (Classic) sarà quindi impraticabile.

Le alternative saranno:

  • Optare, per il tratto da Riva a Pregasina, per la più impegnativa versione Rock
  • Saltare la prima tappa, evitandola o percorrendola con i mezzi pubblici
Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA

La Credenziale

Le Vie del Benaco

Grazie a Le Vie del Benaco, è ora disponibile La Credenziale per chi percorre il Grande Giro del Garda.

Molto bella graficamente, e realizzata su carta di pregio, oltre al suo significato simbolico, si propone di offrire vantaggi concreti a chi cerca ospitalità durante il cammino.

La si può richiedere dall'apposita pagina del sito dell'associazione non lucrativa che ne cura la stampa e la distribuzione.

Non incamminiamoci lungo il Lago di Garda senza averla con noi!

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA

su BuonaIdea, la rivista del Gruppo Poli

BuonaIdea
rivista del Gruppo Poli

Sul numero di settembre della rivista BuonaIdea, distribuita dal Gruppo Poli in decine di migliaia di copie, compare un articolo sul Grande Giro del Garda.

Nella rubrica Territorio e Divertimento, assieme a una serie di suggerimenti per gite in bicicletta nella zona del Lago di Garda, è infatti riportato a pagina 10 un inserto intitolato Il Grande Giro del Garda, l'alternativa a piedi.

Esso descrive bene il senso e le caratteristiche dell'itinerario da noi concepito e pubblicato qui sul sito, e ne dà i riferimenti fondamentali.

Siamo grati al Gruppo Poli e alla redazione di BuonaIdea per aver apprezzato la nostra iniziativa, e averne dato visibilità.

Novità

NON CHIEDERTI COSA...

(parafrasando JFK)

JFK

Non chiederti cosa trekking-etc può fare per te,
ma cosa puoi fare tu per trekking-etc


Per quale motivo scomodiamo JFK e parafrasiamo la sua celebre frase? E' presto detto.

Abbiamo realizzato la nostra iniziativa, e continuiamo a farla crescere, senza ricevere il minimo contributo economico: non riceviamo denaro pubblico, non abbiamo introiti da sponsor, non presentiamo inserzioni pubblicitarie.

Lo ammettiamo, c'è un difetto di omogeneità geografica nella localizzazione dei nostri contenuti, con un importante sbilanciamento a favore del Triveneto. Questo non è dovuto a una nostra personale preferenza, ma al fatto che l'80% dei nostri contributori si trova in quelle zone. Certamente ci farebbe piacere avere un contributo maggiore da persone di altre province.

Per correttezza, la descrizione dell'app sullo store invita esplicitamente a verificare sul sito la copertura della propria zona di interesse prima di scaricare l'app. E la home page del sito invita esplicitamente gli utenti a contribuire con itinerari nella loro zona, se ritengono di volerla arricchire.

A dispetto di ciò, alcuni utenti hanno ritenuto di installare comunque l'app, e poi di darle voto 1, di fatto facendo calare il voto medio al di sotto del 4. Come se fosse una qualunque app inutile o malfunzionante. Liberi di farlo, ma questo ci ha provocato grande amarezza.

Collettivamente abbiamo speso migliaia di giornate per sviluppare l'infrastruttura tecnica del sito, per realizzare l'app, e per popolarne i contenuti. Avremmo di gran lunga preferito un contributo attivo, piuttosto che una penalizzazione.

Intanto abbiamo ristrutturato i contenuti, raggruppando quelli delle province più sparse sotto un'unica voce Altre province. Crediamo che questo renda anche più facile e rapida la consultazione.

E comunque rivolgiamo un sentito grazie a tutti gli utenti che apprezzano e sostengono la nostra opera, e che non mancano di farcelo capire, in molti modi.

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA

la maglietta

Siamo lieti di annunciare la maglietta del Grande Giro del Garda.

Grande Giro del Garda
maglietta

In cotone 100%, colore grigio sport, con logo circolare di diametro 24 cm.

Mandaci la tua manifestazione di interesse tramite la pagina di contatto del sito web.

Poni attenzione a specificare correttamente il tuo indirizzo di e-mail, e nel testo cita esplicitamente la maglietta, e indica la misura.

Novità

DUE NUOVI ITINERARI

Andrea -af- ci presenta una bella gita a Monte Croce nel Gruppo del Bondone, in Trentino.

La Croseta

Giorgio -gb- ci propone una interessante escursione ad anello sul Monte Pradazzo, nel Massiccio di Cima Bocche, in provincia di Belluno.

Lago di Cavia

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA (ROCK)

quarta tappa

Pubblichiamo la quarta tappa del Grande Giro del Garda (Rock)!

Pizzocolo
Sentiero Alpinistico dei Tre Amici

Si compone di tre frazioni: la prima parte, da Gargnano a Gaino, la seconda parte, da Gaino al Rifugio Pirlo, e la terza parte, dal Rifugio Pirlo a Salò. Passando per il Monte Castello di Gaino e per il Monte Pizzocolo.

Novità

TRE NUOVI ITINERARI

Andrea -af- ci presenta tre nuovi itinerari in Provincia di Bolzano / Südtirol.

Una suggestiva gita al Labirinto del Latemar, in Alta Val d'Ega,

Latemar

un'escursione invernale al Rifugio Croce di Latzfons, nella catena orientale delle Alpi Sarentine,

Latzfonser Kreuz

e un'escursione al Rifugio Calciati al Tribulaun, nelle Alpi dello Stubai, in Val di Fleres.

Stubai

Novità

RIDATEMI IL MODELLO 2.0!

Helios 2.0

Primavera 2019

Sostituisco le mie Helios 2.0 dell'anno precedente, ormai consumate, con un paio di nuove. Sono un habitué, so che numero chiedere, compro a scatola chiusa. Appena le calzo, provo le stesse ottime sensazioni.

Il collaudo è sempre lo stesso: salita al Monte Calisio (TN), partendo da casa. Un percorso adatto allo scopo, con un buon dislivello, molto vario in termini di pendenza e tipo di terreno. I miei piedi, che hanno ormai più di un milione di metri di dislivello all'attivo, godono appieno della leggerezza, comodità e stabilità di questa scarpa.

Non c'è dubbio: per i miei gusti, la mia corporatura e le mie esigenze, queste sono le scarpe perfette.


Estate 2019

Come sempre, sfrutto davvero a fondo le mie scarpe; eccomi in una delle tante escursioni, mentre muovo gli ultimi passi verso la vetta della Tofana di Rozes, dopo aver percorso la Ferrata Lipella:

Tofana di Rozes

Molti sostengono che scarpe così leggere non siano adatte per un certo tipo di escursionismo, ma mentre gli altri teorizzano, io preferisco di gran lunga camminare.


Inverno 2019 - 2020

E' la volta del Grande Giro del Garda, che conta 195 km e 4500 m di dislivello positivo, e lo percorro alternando le Helios 2.0, che iniziano a mostrare segni di usura, con il mio più recente acquisto, un paio di Akasha, che preferisco nelle giornate fredde.

Grande Giro del Garda

Poi, una pausa forzata per la pandemia.


Tarda primavera 2020

Siamo tornati a camminare da qualche settimana, quando mi ripresento in negozio, e chiedo un nuovo paio di Helios 2.0. Sorpresa! Non esistono più, sono state sostituite dal modello III. Tomaia più sottile, allacciatura tradizionale, e altre modifiche, poiché l'innovazione, si sa, deve essere continua.

Calzandole, i miei piedi mi trasmettono subito un segnale controverso, che però decido di ignorare, concentandomi sul fatto che la nuova scarpa stabilisce un nuovo record di leggerezza, con i suoi 220 g scarsi!

Per prudenza, non eseguo il solito collaudo, ma mi accontento di una passeggiata in piano di pochi km. Quando mi metto a piedi scalzi, non credo ai miei occhi: vesciche!

Calcagni

Con calma, più tardi, provo a osservare bene la forma della scarpa all'interno:

Helios III

Non noto niente di anomalo, la scarpa sembra perfettamente confezionata. Forse lì, tra la parte più bassa della tomaia, che non è imbottita, e la parte superiore, che è imbottita, si nota alla vista, e si sente anche al tatto, un leggero gradino, ma è morbidissimo, come può dare fastidio? Ahimè non sono un esperto di calzature, solamente un utilizzatore; contano ben poco le mie ipotesi.

Posso solo dire: per favore, ridatemi il modello 2.0!


Estate a lieto fine

Riesco a trovare un negozio online dove hanno ancora il modello 2.0, lo ordino e lo ricevo. Il 25 giugno scarto il pacco, indosso le scarpe, e parto per la quarta tappa del Grande Giro del Garda (Rock), che si sviluppa su 40 Km di percorso, per 2200 m di dislivello, e che percorro in due giorni.

20200626_133624_s

Collaudo positivo: tutto fila alla perfezione, anche per quest'estate potrò fare affidamento sulle mie scarpe preferite!


Nota importante: questo articolo esprime un parere e una sensazione personale dell'autore, che non intende mettere in discussione la serietà dell'Azienda produttrice, né le caratteristiche del prodotto, o la qualità del suo confezionamento.

Novità

DUE NUOVI ITINERARI

Giorgio -gb- ci presenta due nuovi itinerari in Trentino: un percorso ad anello che tocca la super-panoramica sommità del Monte Altissimo di Nago,

Lago di Garda

e un altro percorso ad anello che raggiunge la bellissima Cascata del Lupo, nella zona dell'Altopiano di Piné.

Cascata del Lupo

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA

sul Quotidiano L'Adige

L'Adige

Il Quotidiano L'Adige ha pubblicato un bell'articolo, a firma di Daniele Ferrari, sul Grande Giro del Garda. A parte la visibilità e l'apprezzamento per questo nostro itinerario, ci fa estremamente piacere il fatto che l'articolo abbia colto esattamente nel segno lo spirito dell'iniziativa, e abbia dato risalto sia al merito del percorso, che alle modalità totalmente digitali con cui abbiamo scelto di renderlo fruibile.

Ci sembra importante segnalare l'importanza che un quotidiano come questo riveste nell'informazione in senso generale, ma soprattutto locale, dando grande attenzione a tutto quello che succede nel territorio, e a tutto quello che ha da offrire.

Ecco il link all'edicola digitale, per gli abbonati come noi.

Novità

QUATTRO NUOVI ITINERARI

Andrea -af- ci propone tre itinerari di notevole bellezza, in Provincia di Trento, e una interessante falesia.

Per gli itinerari abbiamo la salita invernale a Malga Bocche,

Pale di San Martino

la salita alla Cima delle Mandrie, in Val di Rabbi,

Cima delle Mandrie

e la salita a Cima Hoabonti, nella Catena del Lagorai.

A questi si aggiunge la Falesia Zambana Vecchia, un classico dell'arrampicata.

Novità

TRE NUOVI ITINERARI

Andrea -af- ci presenta tre bellissimi itinerari nel Gruppo del Catinaccio: un percorso ad anello per la Pala del Mesdì, con salita per il Sentiero Attrezzato Bepo de Medìl, la salita a Cima Scalieret, e un percorso invernale per il Rifugio Gardeccia.

rifugio-stella-alpina.jpg

Novità

NUOVA VERSIONE DELL'APP

per iPhone

App 3.0 iOS italiano

E' disponibile la Versione 3.0 dell'app per iPhone. Oltre a una grafica rinnovata, ha un nuovo bottone sulla pagina iniziale per accedere direttamente agli itinerari di trekking, senza dover ricorrere alla funzione di ricerca.

Per il resto, mantiene le ricche funzionalità già presenti nelle versioni precedenti, e molto apprezzate dagli utenti.

Chi ha impostato sul proprio smartphone l'aggiornamento automatico delle app dovrebbe trovarla presto installata.

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA

su Cammini d'Italia

Cammini d'Italia

Siamo lieti di comunicare che il Grande Giro del Garda è stato pubblicato su Cammini d'Italia, la community italiana di riferimento per il trekking.

Consigliamo vivamente i nostri utenti di consultare l'ottimo sito web, ben costruito e facilmente navigabile, poiché contiene una vera miniera di itinerari, e costituisce quindi una risorsa preziosa per ogni camminatore.

Ma è anche facile trovare contenuti e novità sui loro canali Twitter, FacebookInstagram.

Novità

NUOVA VERSIONE DELL'APP

per Android

App per Android

E' disponibile la Versione 3.5 dell'app per Android. Oltre a una grafica rinnovata, ha un nuovo bottone sulla pagina iniziale per accedere direttamente agli itinerari di trekking, senza dover ricorrere alla funzione di ricerca.

Per il resto, mantiene le ricche funzionalità già presenti nelle versioni precedenti, e molto apprezzate dagli utenti.

Chi ha impostato sul proprio smartphone l'aggiornamento automatico delle app dovrebbe trovarla presto installata.

Novità

DUE NUOVI ITINERARI

Andrea -af- ci regala due nuovi itinerari, molto belli, in Provincia di Bolzano e in Provincia di Sondrio:

L'escusione al Rifugio Canziani, in Val d'Ultimo,

val-d-ultimo.jpg

e la salita al Pizzo di Vallumbrina, nel Gruppo dell'Ortles-Cevedale.

vallumbrina.jpg

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA

in lingua inglese

Siamo lieti di annunciare che la descrizione del Grande Giro del Garda è ora disponibile anche in lingua inglese. Enjoy!

Languages

Novità

QUATTRO NUOVI ITINERARI

Andrea -af- ci presenta quattro nuovi splendidi itinerari.

Nella Catena del Lagorai, la salita a Cima Canzenagol.

Nebbie

Nelle Dolomiti di Brenta, l'escursione al Rifugio Pedrotti.

Croz dell'Altissimo

Nel Gruppo del Sassolungo, la salita al Sassopiatto per la Via Normale e per la Ferrata Oskar Schuster.

Ferrata Oskar Schuster

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA (ROCK)

terza tappa

Presentiamo la terza tappa del Grande Giro del Garda (Rock), divisa in due frazioni: la prima parte, da Campione del Garda a Tignale,

20190120_102728

e la seconda parte, da Tignale a Gargnano.

20200228_142344_s

Nota importante: il materiale viene pubblicato oggi, ma le gite sono state effettuate, rispettivamente, il 2019-01-20 e il 2020-02-28, prima dell'emanazione delle misure restrittive per l'emergenza coronavirus.

Un caloroso augurio che l'emergenza venga presto superata e che possiamo nuovamente uscire per andare a calcare i nostri amati sentieri!

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA

nona e ultima tappa

Completiamo oggi la pubblicazione delle tappe del Grande Giro del Garda, con la nona tappa, da Malcesine a Riva del Garda: 26 km con panorami mozzafiato sul lago.

Panorama
su Riva del Garda e Torbole

Nel complesso abbiamo totalizzato circa 195 km di distanza, con circa 5500 m di dislivello in salita. Per avere un quadro d'insieme di tutto il giro, leggi la descrizione generale.

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA

ottava tappa

Pubblichiamo l'ottava tappa del Grande Giro del Garda, da Torri del Benaco a Malcesine: 23 km su dolci declivi, tra boschi e uliveti, attraverso incantevoli borghi e frazioni di paese, con finale sul lungolago tra Cassone e Malcesine.

Castelletto di Brenzone

Abbiamo totalizzato 171 km, ne mancano 22. Per avere un quadro d'insieme di tutto il giro, leggi la descrizione generale.

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA

settima tappa

Pubblichiamo la settima tappa del Grande Giro del Garda, da Peschiera del Garda a Torri del Benaco: 26 km di puro piacere camminatorio. Con questa tappa abbiamo totalizzato 148 km. Ne rimangono solo 45!

20200131_125230_s

Per avere un quadro d'insieme di tutto il giro, leggi la descrizione generale.

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA

Sesta tappa

Pubblichiamo la sesta tappa del Grande Giro del Garda, che porta da Desenzano del Garda a Peschiera del Garda, passando per Sirmione.

Sirmione
Rocca Scaligera

Pubblichiamo anche la versione corrente (dalla prima alla sesta tappa) della descrizione generale dell'intero giro. Questa verrà aggiornata e integrata con il proseguo delle tappe.

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA

Quinta tappa

Pubblichiamo un'altra tappa del Grande Giro del Garda, la quinta, da Salò a Desenzano del Garda. Totalizzati finora 97 km, poco più di metà della percorrenza totale.

Rocca di Manerba

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA (ROCK)

Seconda tappa

Pubblichiamo la seconda tappa del Grande Giro del Garda (Rock), che parte da Limone sul Garda e raggiunge Campione del Garda, passando per il Monte Bestone e per Bocca di Nevese.

20200106_104004_s

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA (ROCK)

Prima tappa

La prima novità del 2020 è dedicata al Grande Giro del Garda (Rock), ovvero per Escursionisti Esperti. Pubblichiamo la prima tappa, divisa in due parti: da Riva del Garda a Pregasina, e da Pregasina a Limone sul Garda.

Panorama su Riva del Garda

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA

Quarta tappa

Pubblichiamo la quarta tappa del Grande Giro del Garda, che copre il percorso da Gargnano a Salò. La distanza finora coperta supera così i 71 km.

20191230_113421_s

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA

seconda e terza tappa

Giorgio -gb- e l'amico Fulvio presentano altre due stupende tappe del Grande Giro del Garda: da Limone sul Garda a Campione del Garda e da Campione del Garda a Gargnano.

Tremosine-panorama   Pieve

Santuario-montecastello   Tignale-e-monte-baldo

Novità

NOVITÀ EDITORIALI

e cinematografiche

La Pozza del Felice

La pozza del felice

Riceviamo segnalazione dell'uscita del libro La Pozza del Felice, di Fabio Andina.

Il libro ha vinto il Premio Gambrinus Giuseppe Mazzotti per la sezione Montagna, nonché la 119esima edizione del Premio Schiller, prestigioso premio svizzero.

Link per l'acquisto on-line.


Le Traversiadi

Traversiadi

Riceviamo segnalazione dell'uscita del film Le traversiadi. Cinque viaggi (più uno) con gli sci al limite delle Orobie, di Maurizio Panseri e Alberto Valtellina.

Presentazione in anteprima a Nembro, il 6 dicembre 2019, Auditorium Modernissimo, e a San Pellegrino Terme, il 14 dicembre 2019, al Cineteatro.

Link al trailer su vimeo.

Novità

GRANDE GIRO DEL GARDA

il progetto prende avvio

20191109_114213_s

La redazione di trekking-etc è orgogliosa di annunciare una sua nuova e ambiziosa iniziativa, allo studio da qualche tempo, e che ora ha preso concretamente avvio.

Si tratta del Grande Giro del Garda, un itinerario a tappe attorno al più grande lago l'Italia, che bagna le sponde di tre diverse regioni: Trentino, Lombardia e Veneto.

Le tappe del giro verranno pubblicate a mano a mano che verranno effettivamente percorse, così da saggiarle sul campo e raccogliere tutto il materiale e le informazioni necessarie a descriverle con il consueto dettaglio.

Invitiamo tutti a seguirci qui sul sito, dove si può già trovare la prima tappa. Notizie e aggiornamenti verranno anche pubblicati sul nostro canale twitter, @TrekkingEtc, sul nostro canale instagram, @trekking_etc, e sul canale instagram dell'amico Fulvio, @fulvio_un_pellegrino.

20191130_113933_s

Novità

CINQUE NUOVI ITINERARI

Roberto -rd- ci presenta la salita al Cop di Breguzzo, in Trentino, e un'escursione alle Cascate di Barbiano, in Alto Adige.

Cop di Breguzzo   Cascate di Barbiano

Giorgio -gb- ci propone la salita al Monte Brugnol, nelle estreme propaggini meridionali delle Dolomiti di Brenta, mentre nella zona delle Alpi di Zillertal in Alto Adige ci descrive due itinerari attorno al Lago di Neves: l'Alta Via di Neves (Neveser Höhenweg) e la salita a Cima Cadini (Napfspitze).

Monte Brugnol   Lago di Neves

Andrea -af- ha aggiornato e integrato la Ferrata al Piccolo Cir.

Ferrata Cir V   Piccolo Cir

Giorgio -gb- ha aggiornato e integrato il Sentiero Giordano Bertotti.

Sentiero Bertotti   Panorama su Trentodalla Croce del Chegul

Novità

NUOVO ITINERARIO

Giorgio -gb- ci propone la Via Dibona al Sass Pordoi (parte bassa), salita e descritta assieme all'amico Flavio -fb-.

Sass Pordoi - Via Dibona - L1   Sass Pordoi - Via Dibona - L3

Sass Pordoi - Via Dibona - L10   Sass Pordoi - Via Dibona - L13

Novità

TRAVERSAMARCHE

quarta, quinta e sesta tappa

Giorgio -gb- presenta le successive tre tappe di TraversaMarche:

nonché un bel itinerario sul Monte Conero.

Mappa delle tappe 4-5-6

Novità

TRAVERSAMARCHE

prima, seconda e terza tappa

Giorgio -gb- ci presenta le prime tre tappe di TraversaMarche.

Mappa prime tre tappe

Novità

DUE NUOVI ITINERARI

Giorgio -gb- ci presenta due nuovi itinerari: Nelle Pale di San Martino, Sottogruppo di Pape, la salita a Cima Pape, alla confluenza tra Valle del Biois e Val Garés.

Panorama da Cima Pape

Nel Massiccio delle Tofane, la salita alla Tofana di Rozes per la Ferrata Lipella.

Tofana di Rozes

Novità

DUE NUOVI ITINERARI

Roberto -rd- ci presenta una bellissima traversata in alta montagna, che tocca Punta Giordani, nel massiccio del Monte Rosa: da Punta Indren a Capanna Gnifetti, passando per la Cresta del Soldato.

Cresta del Soldato

Giorgio -gb- ci propone un bel giro attorno alla Tofana di Rozes, percorrendo la Galleria del Castelletto e parte della Ferrata Lipella.

Ferrata Lipella

Novità

TRAVERSAMARCHE

Giorgio -gb- ci propone un inedito e stupendo itinerario di trekking attraverso le Marche, dalle montagne alle colline, e dalle colline al mare.

Per il momento pubblichiamo il fotoracconto, in seguito pubblicheremo anche la descrizione delle singole tappe.

Cammino delle Ginestre
Marche: da Fabriano al Conero

Novità

PREDAIA OUTDOOR FESTIVAL

PredairPredaia OUTDOOR Festival

Si apre la VI edizione dello Street Boulder della Val di Non e Sole, che quest'anno torna alle origini di questa disciplina riscoprendo l'arrampicata verticale. Come l'anno scorso la location è quella del bellissimo abitato di Tres, piccolo e affascinante borgo al centro dell'Altipiano della Predaia, di fronte alle Dolomiti di Brenta ed il gruppo delle Maddalene.

Partecipiamo numerosi alla manifestazione, dal 7 al 9 giugno prossimo! Altre info qui e sul sito ufficiale.

Novità

NUOVO ITINERARIO

Giorgio -gb- ci presenta una bella escursione a Castel Firmiano, partento dai Laghi di Monticolo, in Alto Adige.

Castel Firmiano

Novità

QUATTRO NUOVI ITINERARI

Roberto -rb- ci presenta un bella escursione al Cimon Rava, nel Gruppo di Cima d'Asta, e un suggestivo itinerario invernale a Malga Brugger, in Val Venosta.

Cimon Rava

Giorgio -gb- ci descrive una suggestiva escursione sull'Altopiano di San Genesio, in Alto Adige, e una lunga e panoramica gita ad anello sulla Marzola, nei pressi di Trento.

Laghi di Caldonazzo e Levico

Novità

QUATTRO NUOVI ITINERARI

Giorgio -gb- ci presenta quattro nuovi itinerari, nelle province di Brescia, Bolzano e Trento.

Da Campione del Garda, una appagante gita al Monte Cas e all'Eremo di Montecastello. E come variante di inizio dell'escursione, la Ferrata di Campione.

Monte Baldo da Monte Cas

Da Bolzano, la salita fino a Soprabolzano, con i suoi eccezionali panorami.

Da San Cristoforo al Lago (TN), il suggestivo giro del Lago di Caldonazzo.

Lago di Caldonazzo

Novità

SEI NUOVI ITINERARI

Alberto -fa- ci presenta il Giro delle Creste, sulle pendici del Monte Venta, nei Colli Euganei.

Panorama da Monte Venta

Roberto -rd- ci propone la salita a Punta San Matteo, nell'Ortles-Cevedale, la Ferrata Leiternsteig alla Torre di Toblin, nelle Dolomiti di Sesto, la Ferrata dei Finanzieri al Collac, nel Gruppo della Marmolada, e la gita all'Eremo dei Frati Bianchi, a Cupramontana, in provincia di Ancona.

Panorama dal Collac

Giorgio -gb- ci descrive il Sentiero Attrezzato Campanili del Latemar, e ci propone una versione rinnovata e arricchita della Via Normale al Gran Cir, vicino a Passo Gardena, in Alto Adige.

Panorama dal Latemar

Novità

BENVENUTO ALBERTO!

Alberto -fa- ci presenta il suo primo itinerario su trekking-etc, una interessante e piacevole gita sul Monte Cinto, nei Colli Euganei.

Image_600

Articolo

ADDIO, ARMANDO

Un caro compagno di avventure ci ha lasciato prematuramente. Lo ricorderemo sempre come in questa foto, sorridente ed entusiasta. In lui ringraziamo commossi l'autore, ma soprattutto l'amico e il compagno di cordata. Gli itinerari di questo sito ai quali ha direttamente contribuito, o in cui appare, saranno per noi la testimonianza del suo passaggio e della sua presenza.

Giorgio e Armando

Novità

ESPLORANDO CIMA OMBRETTOLA

Giorgio -gb- ci presenta un'interessante articolo che verte sulla parete sud-est di Cima Ombrettola, nel Gruppo della Marmolada, raggiungibile dalla zona di Fuciade, o dalla Valfredda.

Cima Ombrettola

Novità

CINQUE NUOVI ITINERARI

Giorgio -gb- ci presenta cinque nuovi itinerari, nelle province di Trento e Belluno.

Tre si trovano nei pressi di Passo San Pellegrino: il giro del Lago di San Pellegrino, il secondo tratto dell'Alta Via Bepi Zac, l'Alta Via Bruno Federspiel.

Creste dei Monzoni

Due si addentrano nelle Pale di San Martino: la salita al Rifugio Mulaz per il Sentiero dei Mar, e il rientro dal Rifugio Mulaz per il Passo delle Farangole e la Valle delle Comelle.

Gruppo del Focobon

Novità

BENVENUTO FRANCESCO!

Francesco -fc- ci presenta il suo splendido itinerario di esordio su trekking-etc: la Via Normale alla Pala di San Martino, una articolata salita ad una delle cime più rappresentative delle Pale di San Martino.

Image_600

Novità

DUE NUOVI ITINERARI

Roberto -rb- ci descrive la Ferrata Kaiserjager al Col Ombert, nella suggestiva cornice della Val di San Nicolò.

Image_600

Giorgio -gb- ci presenta un gran giro ad anello al Catinaccio di Antermoia, l'unica vetta del gruppo del Catinaccio / Rosengarten a superare i 3000 m.

Image_600

Novità

CINQUE NUOVI ITINERARI

Roberto -rb- ci presenta una bella gita sci-alpinistica al Col di Poma, in Val di Funes, Alto Adige.

Val di Funes

Giorgio -gb- ci descrive la passeggiata da Bressanone all'Abbazia di Novacella, in Alto Adige, il Sentiero Alpinistico dei Tre Amici, al Monte Pizzoccolo, nell'Alto Garda Bresciano, un'escursione sulle Creste di Ledro, a nord dell'omonimo lago, e una passeggiata ai Prati Imperiali, in Val dei Mocheni, in Trentino.

Lago di Ledro

Novità

PATABLOCK 2018: MAPPA DEI LUOGHI

Su trekking-etc la mappa dei luoghi del Patablock 2018, un evento nell'ambito della manifestazione Predair Outdoor Festival, in programma nei giorni 8-10 giugno 2018.

Screenshot-mappa

Novità

PREDAIR OUTDOOR FESTIVAL

Predair Outdoor Festival

Parte l’edizione zero di PredAir Outdoor Festival, che dall’8 al 10 giugno prossimo, ospiterà le associazioni che promuovono le attività outdoor sul territorio: escursionismo, nordic walking, arrampicata, mountain biking, kayak e pesca sportiva ma non solo.

Accanto a queste attività classiche si intende proporre anche tutta una serie di attività alternative, che oggi si affacciano soprattutto nel contesto urbano ma che bene si potrebbero presentare anche nelle piazze dei caratteristici borghi di montagna della Val di Non: bouldering, slacklines, monociclo, parkour, danza aerea.

Le attività sportive proposte durante il festival saranno organizzate dalle associazioni sportive, seguite dalle Guide Alpine e da altri professionisti presenti sul territorio, avranno una durata di mezza giornata o giornata intera e particolare attenzione verrà posta alle attività specifiche per le famiglie con bambini.

Il festival ospiterà inoltre tre manifestazioni sportive già affermate sul territorio e conosciute: la decima edizione del raduno amatoriale di MTB Predaia Super Bike, la terza edizione del trail running Predaia Social Walk e naturalmente la quinta edizione del boulder contest Patablock.

Punto nevralgico del festival sarà l’Outdoor Village, un'area di 5.000 metri quadrati allestita nell’area sportiva di Tres dove sarà allestito il centro organizzativo di PredAir. Si troveranno qui: il punto informazioni e iscrizioni per le diverse attività proposte ed il punto di partenza e arrivo delle manifestazioni sportive, saranno inoltre ospitati qui gli stand degli sponsor per i test dei materiali con un'area espositiva a loro dedicata.

Al suo interno anche un'Area Natural Spa dedicata al benessere dove si potranno conoscere a provare trattamenti innovativi ma anche le pratiche di origine antica del sapere Occidentale e Orientale: il saluto al sole, stretching dei meridiani, yoga nidra, gravity e yogavinyasa, meditazione con le campane tibetane, natural kneipp, danza giapponese buto’, camminata meditativa a piedi nudi e abbraccio agli alberi, meditazione vipassana, abbraccio alla luna meditazione.

Presso l’outdoor village sarà inoltre allestito il punto enogastronomico dove particolarmente attenzione verrà data al cibo e agli abbinamenti giusti per un’alimentazione equilibrata in abbinamento alla vita sana all’aria aperta.

Naturalmente non mancheranno mostre fotografiche, incontri letterari, proiezioni cinematografiche e delle serate con personaggi illustri dello sport e dell’alpinismo. Special guest dell'edizione 0 del PredAir 2018 sarà Federica Mingolla. La fortissima climber torinese racconterà attraverso video e immagini della sua prima assoluta femminile sulla via Attraverso il Pesce in Marmolada, Digital Crack sul Monte Bianco e la spedizione extraeuropea in Pakistan.

Durante lo street boulder Patablock sarà possibile seguire Federica in azione sui blocchi gara.

Le attività proposte saranno svolte in collaborazione con le associazioni: Predaia Bike, NonSoloBike, SAT di Taio, Pescatori Coredo, Pescatori Val di Non, Predaia Social Walk con il supporto tecnico del Maddalene Sky Team, Nordic Walking Alta Val di Non, Smarano Climbing, Parco Fluviale Novella.

Altre info, programma e mappe interattive su questo sito: Predair / Patablock 2018

Info e contatti: www.predair.it

Novità

SETTE NUOVI ITINERARI

Presentiamo sette nuovi itinerari e un aggiornamento.

In Trentino, una gita invernale in Val di San Nicolò, la salita invernale per il Vajo dei Camosci nel Gruppo del Carega, e il Sentiero Artpinistico delle Niere, una ferrata nella zona di Tione.

In Alto Adige, una passeggiata lungo il Sentiero Vogelweide, non distante da Ponte Gardena, e la gita invernale con slittino all'Enzian Hütte, non distante dal Brennero.

Zirog

In provincia di Pordenone, la Ferrata della Memoria, nella Valle del Vajont.

In provincia dell'Aquila, la salita al Monte Velino, nel Gruppo Velino-Sirente.

Monte-velino

Alla Ferrata Che Guevara è stata aggiunta la descrizione e la traccia del sentiero di rientro breve, per la Via Attrezzata del Rampin.

Novità

NUOVO METEO PER IL TRENTINO

Qualche settimana fa, Meteotrentino ha rinnovato il proprio sito web. Contestualmente ha messo a disposizione una nuova interfaccia Open Data per le applicazioni che ne vogliono fare uso.

Rispetto all'interfaccia precedente, i dati sono forniti con una griglia molto più fitta sul territorio, ragion per cui i nostri itinerari possono beneficiare di previsioni meteo estremamente localizzate.

Nel ringraziare l'Agenzia, che ci ha dato le informazioni e le indicazioni necessarie, presentiamo, per tutti gli itinerari nel Trentino, la nuova pagina di previsioni meteo, sia sul sito che sull'app. Ecco un esempio sull'app:

Meteo-tn-new

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

13566271