trekking-etc

Descrizione
Alpinismo

CAMPANILE TORO

per la Via Normale, da Rifugio Padova

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/vetta/image.jpg

Bella salita ad una cima che merita sicuramente la denominazione di campanile, data la forma slanciata che la caratterizza quando la si ammira dal sentiero di avvicinamento.

La roccia è buona e le difficoltà contenute; l'avvicinamento è abbastanza faticoso ma si svolge in un ambiente incantevole: il Ciadin di Toro, un'ampia conca circondata dagli Spalti di Toro.

Lungo la via, le soste e le calate sono ben attrezzate, mentre non ci sono praticamente chiodi di via, e non è sempre facile piazzare protezioni veloci, qualora se ne senta il bisogno. A inizio stagione, o dopo un inverno nevoso, possono servire piccozza e ramponi per risalire il nevaio nella parte finale dell'avvicinamento.

Nota dell'autore: ringrazio l'amico Armando che mi ha proposto questo itinerario, e che compare in molte fotografie.


Accesso

Da Domegge di Cadore, si scende verso il sottostante lago, e lo attraversa su un ponte, in direzione del Rifugio Padova, risalendo poi per qualche Km lungo una stradina non tutta asfaltata, fino al parcheggio, a un centinaio di metri dal rifugio.


Avvicinamento

Dal parcheggio o dal rifugio, si prende il sentiero 357, costeggiando prima un pascolo, poi salendo nel bosco:

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/sentiero.jpg

A quota 1636 m circa, si devia verso destra, seguendo una traccia piuttosto evidente:

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/deviazione/image.jpg

Si prosegue risalendo il fondovalle del Ciadin di Toro, puntando poi alla forcella che si trova a destra, salendo, rispetto al corpo roccioso di cui fa parte il campanile:

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/risalita-ghiaione.jpg

Si risale faticosamente per ghiaie e detriti, senza traccia o quasi:

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/dscn5256/image.jpg

Facilmente si deve risalire un tratto di nevaio lungo la parte finale dell'avvicinamento:

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/dscn5259a/image.jpg

L'attacco della via si trova nel punto in cui dal pendio si diparte verso sinistra un'evidente cengia orizzontale:

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/attacco/image.jpg


Tracciato

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/dscn5266/image.jpg


Salita

L1: Si percorre la cengia verso sinistra, fino a trovare un diedro-camino.

30 m, I, II, sosta su chiodo.

L2: Si risale il diedro-camino sulla destra

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/dscn5270/image.jpg

fino a raggiungere la sosta su comoda cengia.

35 m, II, III, sosta su anello cementato.

L3: Si risale una rampa verso destra/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/dscn5274/image.jpg

fino a raggiungere un'altra, ampia cengia.

25 m, II, III, sosta su anello cementato.

L4: Si traversa a destra lungo la comoda cengia, fino a intravedere la Val Cimoliana, mentre sulla sinistra si apre un evidente canale-camino.

30 m, facile, nessuna sosta

L5: Si risale il canale-camino sul lato sinistro

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/quinta-lunghezza.jpg

fino a uscirne e raggiungere la sosta su una successiva cengia.

40 m, II, III, sosta su tre chiodi collegati da cordini.

L6, L7: Si traversa a sinistra, poi si risale l'evidente rampa:

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/dscn5281/image.jpg

fino a raggiungere la forcella tra cima e antecima, su masso incastrato.

40 m, II, III, sosta su anello cementato.

L8, L9: Si risale la placca lungo una bella fessura:

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/dscn5284/image.jpg

poi, evitando di raggiungere un'apparente sosta (si tratta di un punto di calata), si piega a destra, su rampa in salita, aggirando la cima sul lato est:

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/nona-lunghezza.jpg

per poi raggiungerla, con un ultimo passo su roccette:

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/dscn5284a/image.jpg

E' d'obbligo suonare a campana!

40 m, II, III, sosta finale sulla base della campana.

Dalla cima si può ammirare uno splendido panorama, a cavallo tra le provincie di Belluno e Pordenone: oltre agli Spalti di Toro, si vedono l'Antelao, i Monti della Val Cimoliana, la Cridola:

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/dscn5288/image.jpg


Rientro

E' possibile effettuare una prima calata direttamente dalla cima, fino al punto di calata evitato salendo L8, o direttamente in forcella se si dispone di sufficiente corda. Oppure si ridiscende disarrampicando lungo L9 e parte di L8, raggiungendo il suddetto punto di calata, e calandosi in forcella (15 m):

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/prima-calata.jpg

Da qui, si effettua una non comoda calata lungo la rampa (30 m):

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/seconda-calata.jpg

Si torna a s5 e da lì ci si cala lungo il canale-camino (40 m, oppure 30 m di calata + 10 m di facile disarrampicata):

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/terza-calata.jpg

Si ripercorre indietro la cengia fino a s3, per poi calarsi (25 m):

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/dscn5303/image.jpg

Si effettua poi una calata da s2 (25 m):

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/dscn5303a/image.jpg

e si riattraversa la cengia iniziale fino a tornare al punto di attacco.

Si ridiscente verso il Ciadin di Toro:

/treks/europe/it/bl/dolomiti-friulane/spalti-di-toro/campanile-toro/dscn5310/image.jpg

e si completa il rientro seguendo a ritroso il percorso di andata.

gb, 2014-07-05

Copyright © 2010-2021 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

15734570