trekking-etc

Ferrata

CIMA CAREGA

per la Ferrata "C. Campalani", dal Rifugio Revolto

Attacco Campalani (2)

Itinerario di grande soddisfazione nel cuore del Carega, con ascesa obbligatoria alla vetta più elevata del Gruppo capace di offrire un panorama mozzafiato a 360°.

La Ferrata "C. Campalani" qui descritta, recentemente ristrutturata, è un percorso attrezzato moderatamente difficile che tuttavia presenta alcuni passaggi atletici e molto divertenti da non sottovalutare: è inoltre sconsigliato percorrerla con meteo incerto, vista la mancanza di vie di fuga lungo la ferrata.


Accesso

Da Giazza lungo la Val d'Illasi, per strada asfaltata di 7 km si raggiunge il parcheggio posto nei pressi del Rifugio Revolto (1336m).

Parcheggio
presso Rifugio


Avvicinamento

Dal rifugio si imbocca il comodo sentiero scalinato che penetra nel bosco fino a confluire sulla comoda strada forestale che in breve giunge al Rifugio Passo di Pertica (1530m).

Rifugio Passo Pertica

Si continua lungo la comoda strada sterrata (sentiero n°109) in direzione del Rifugio Scalorbi.

Verso la mulattiera

Mulattiera (2)

Mulattiera

Si ignorano alcuni bivi

Bivio sentiero n°108b

Bivio

Bivio
per Malga

fino quasi a raggiungere il Rifugio Scalorbi

Rif. Scalorbi

ove si stacca l'evidente sentiero n°192

Bivio
presso Rifugio

Sentiero dallo Scalorbi

che transita dapprima vicino ad una teleferica

Teleferica

per poi salire con decisione in mezzo a verdi pascoli

In salita

fino ad incrociare il bivio per la ferrata (sentiero n°183).

Deviazione per Campalani

Si prosegue sempre in salita

Sentiero

fino a incontrare un'altra traccia (piccolo cartello di legno)

Deviazione
per Ferrata

che, attraversando una pietraia, 

Verso l'attacco

si porta sotto alla bella parete dove è posizionato l'attacco della ferrata

Verso la Campalani

presso cui sono presenti alcune targhe commemorative.

Attacco Campalani


Ferrata

I primi metri vengono oggi superati grazie all'ausilio di alcune cambre metalliche,

Attacco Ferrata

Dettagli Campalani

poi il cordino continua in diagonale alternando paretine verticali molto divertenti

Campalani

a panoramici traversi.

Tratto Campalani (2)

Si entra poi in uno stretto canalino molto atletico e arrampicabile

Canalino sulla Campalani

Tratto Campalani

per poi uscirne e proseguire più facilmente fino al termine del percorso attrezzato.

Fine Campalani

Si continua ora lungo il filo di cresta,

Cresta

Cresta (3)

che in alcuni tratti risulta esposto,

Cresta (2)

Dalla cresta

fino ad arrivare al Rifugio Fraccaroli (2230m).

Verso il rifugio

Rifugio Fraccaroli

Si imbocca ora il comodo sentiero

Sentiero finale per il Carega

che in 10min conduce alla croce del Carega (2259m - 3h).

Cima Carega


Discesa

La discesa può avvenire lungo il comodo sentiero n°157-192 che raggiungono prima il Rifugio Scalorbi e poi il Passo Pertica (2h30min).

af, 2020-09-13

Copyright © 2010-2015 trekking-etc - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

14382622